Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Niente da fare, il colpaccio definitivo al primo tentativo utile non è riuscito. L’attesa era spasmodica, il Palapaternesi gremito come non mai (1300 spettatori circa), ma la Lucky Wind non è riuscita a sconfiggere Perugia Basket nel primo match point disponibile per aggiudicarsi la finale playoff già in gara 4.

I falchetti e i grifoni partono a ritmo impressionante. Azioni a ripetizione, velocità disumana, voglia di vincere e convincere alle stelle da ambo le parti. E’ Marchionni a far saltare di gioia il proprio pubblico per la prima volta dopo 1’15” con un tiro libero e dopo 2’23” con altri due punti, ma gli ospiti rispondono con una tripla. Le due squadre si danno battaglia e controbattono colpo su colpo. Al 5′ del primo quarto il parziale recita 7-8, ma il Perugia Basket riesce ad allungare poco dopo con altri colpi da biliardo da tre (autentiche mazzate per i falchi). Rath si carica la squadra sulle spalle, reagisce e segna punti pesanti (ben 9), ma i perugini sono più cinici e chiudono il primo quarto in vantaggio. Il secondo periodo, forse quello più equilibrato della partita, vede la Lucky Wind andare a canestro per prima con Facci. Il Perugia Basket non ci sta e risponde. Giacomo Tosti regala spettacolo e mette a referto due punti con una giocata da campione in un momento non facile per i suoi. Gli ospiti stanno sempre sul pezzo e reagiscono segnando altre triple pesantissime che rendono vacui gli sforzi di Karpuk e Anastasi, quest’ultimo autore di un bel colpo da tre punti che chiude il primo tempo sul 28-36. La fatica inizia a farsi sentire tra le file della UBS Foligno e nel terzo quarto è il Perugia Basket ad andare a canestro per primo, dopo 57”, con un’ altra tripla. I padroni di casa impiegano ben 2’30” per timbrare il cartellino per la prima volta con Karpuk da tiro libero. Il centro biancoazzurro si ripete altre due volte e Rath segue il suo esempio inventandosi un colpo da biliardo da 2 punti. Sembra un buon momento per i ragazzi di mister Sansone, ma un grossolano errore difensivo permette al Perugia Basket di ritrovare energie e coraggio fino alla tripla del loro numero 12 che chiude la mezz’ora di gioco sul complessivo 36-48. La UBS Foligno non ne ha più e crolla all’inizio del quarto quarto: passano 27 secondi e i falchi collezionano 2 falli, una vera e propria spada di Damocle per la restante parte di gara ancora da giocare. I padroni di casa mostrano comunque tutto il loro orgoglio e riescono a ridurre lo svantaggio fino al 42-50, frutto delle giocate di Karpuk, capitan Mariotti e Rath, ma dopo il time-out chiamato da coach Piselli il Perugia torna in campo con nuova verve, si guadagna uno stravagante tecnico alla panchina che trasforma per intero (tre su tre) fino a chiudere il match a suon di tiri liberi sfruttando i 5 falli commessi dai rivali ormai già da qualche giro di orologio.

La frenesia di voler battere l’avversario al più presto, l’emozione della sfida che vale una stagione davanti ad un palazzetto che dal primo all’ultimo ha fatto sentire tutto il suo immenso calore ed un pizzico di sfortuna non hanno permesso alla UBS Foligno di realizzare il sogno di trionfare a casa sua. La sconfitta è meritata perchè Perugia Basket ha giocato complessivamente meglio, è stata più precisa e ‘letale’. Ora ci sarà tempo per recuperare le energie e tornare alla carica per gara 5, quella decisiva.

Due vittorie a testa e serie che ritorna in parità. Domenica 20 Maggio (ore 18:30) presso il Palafoccià di Ferro di Cavallo (Perugia) andrà in scena l’ultimo atto. Chi vincerà la finale playoff?

UBS Foligno – Perugia Basket 47-63 (16-24 / 12-12 / 8-12 / 11-15)

UBS Foligno: Berrazzi, Tosti F. 4, Anastasi 5, Finauro, Tosti G. 4, Rath 13, Mariotti 4, Facci 2, Guerrini 1, Marani, Marchionni, 3, Karpuk 11.

All. Sansone, Ass. Mariani e Foglietta.

Perugia Basket: Ciofetta, Righetti L., Faina, Provvidenza A. 13, Gagliardoni 2, Nana 2, Domenis 11, Proggidenza G. 17, Righetti T. 5, Marsili 9, Antonielli 2, Gomez.

All. Piselli, Ass. Boccioli.

IMG_1342


Gallery

IMG_1346
IMG_1345
IMG_1344
IMG_1342
IMG_1340

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor