Menu sport


Torna con due punti pesanti la Lucky Wind dalla trasferta di Orvieto, dove sul campo della seconda in classifica ha sfoderato una prestazione brillante, approfittando con merito di alcune assenze nel roster dei locali che, privi del lituano Alunderis e dello squalificato Toselli, hanno faticato e non poco a trovare la via del canestro. I falchetti invece, volando con Rath e Giacomo Tosti in grande serata, hanno prodotto un attacco molto positivo segnando con continuità e tenendo le redini del match sin dall’avvio.
Il primo a bucare la retina, come spesso accade per i biancoazzurri, è stato Jacopo Anastasi, seguito da Rath e da Mariotti che sono bravi a trovarsi in attacco e a portare avanti l’UBS di una manciata di punti; Frosinini in penetrazione e Knezevic a rimbalzo tengono in scia i locali, ma nella prima parte di gara il problema maggiore per coach Brandoni è rappresentato dalla stazza di Karpuk che in area inizia a diventare un fattore. I biancorossi abbassano così il quintetto nel tentativo di velocizzare il gioco, ma la successiva zona ordinata da coach Sansone consente alla Lucky Wind di prendere il volo: chiusi tutti gli spazi in difesa Foligno vola in campo aperto dove “Jack Tosti”, alzatosi caldissimo dalla panchina, ha fornito una delle sue migliori prestazioni della stagione, bravo a metterla sia da fuori che in entrata. Solida anche la prestazione del giovane Guerrini, sempre più a suo agio con i senior, ma in generale di tutto il gruppo che ha giocato con fiducia e ritmo. Al riposo il vantaggio dei biancoazzurri è confortante (18-42), ma in avvio di ripresa un mini parziale di 9-0 per Abet e compagni sembra poter ridare fiato al match: time out chiamato dagli ospiti per cambiare l’inerzia e pronta risposta di Rath che trova due punti in penetrazione e di tutta la squadra che nella successiva azione, conclusa con una tripla da Anastasi, mette in mostra un’ottima circolazione di palla e pazienza nel trovare l’uomo giusto. Rimessa la gara sui binari del primo tempo, alla Lucky Wind non resta che amministrare e portare a casa i due punti ruotando tutti i propri effettivi e giocando l’ultimo quarto con un quintetto di tutti under, tra i quali Berazzi è stato il più concreto.
Due punti pesanti incassati in una settimana decisiva per la Lucky Wind, che già mercoledì tornerà in campo per il recupero della gara con Umbertide che a caccia di punti salvezza, arriverà a Foligno decisa a vendere cara la pelle. Appuntamento quindi per mercoledì con inizio alle 21.00 al Palapaternesi per poi replicare ancora domenica (sempre al Palapaternesi) contro la rinnovata Viterbo, vera mattatrice del mercato di riparazione invernale.

Orvieto Basket – UBS Foligno 45-73 (13-25, 5-17, 12-20, 15-11)

Orvieto: Russo 5, Bonifazi, Radicchi, Knezevic V. 8, Frosinini 7, Abet 12, Prosperini, Pigozzi 2, Casanova 4, Marcante 2, Knezevic F. 4. All. Brandoni, Staccini

UBS: Berazzi 6, Tosti F., Anastasi 8, Finauro, Tosti G. 21, Rath 13, Mariotti 8, Dolci, Guerrini 3, Marani, Marchionni, Karpuk 14. All. Sansone, Ass. Mariani, Foglietta

IMG-20180204-WA0052


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor