Menu sport


Ancora una sfida decisa negli ultimi possessi che grazie ad un paio di iniziative di Jacopo Marsili, vero leader dei grifoni, consegna l’intera posta in palio al Perugia Basket al termine di quaranta minuti “tirati” ed equilibrati.
La Lucky Wind parte bene appoggiando molto la palla vicino a canestro dove Igor Karpuk è bravo a metterla con continuità, mentre Perugia fa male dalla linea dei tre punti con Ciofetta, Marsili e Nana (19-19 al primo quarto) bravi a leggere i blocchi e a crearsi vantaggi. Nel secondo quarto i falchetti provano a prendere il controllo del match sospinti da Rath e Mariotti, con un buon contributo del lungo Facci, ma Perugia pur sotto di una manciata di punti, rimane in scia e limita i danni riuscendo ad andare molte volte in lunetta dove Faina e Righetti non sbagliano (36-41 all’intervallo).
In avvio di ripresa la squadra di Piselli stringe le maglie in difesa, aiuta molto su Karpuk in area e trova in Marsili il terminale offensivo perfetto, bravo a segnare nonostante l’attenta difesa di Mariotti e soci: con una tripla proprio di Marsili sulla sirena del terzo quarto i biancorossi tornano avanti di uno (54-53) dando il via all’ultimo quarto decisivo.
Foligno c’è, difende meglio ed ha fiato e gambe per tornare avanti: con una bella tripla di Finauro ed un canestro di “Jack” Tosti raggiunge addirittura il +7, ma ancora Marisili dalla lunga e poi Righetti in entrata riportano a contatto le squadre complici un paio di sanguinose palle perse dei biancoazzurri. A un minuto dal termine Perugia è avanti di uno, ma su un bel assist di Rath, Karpuk finalizza e riporta avanti Foligno con 30 secondi da giocare: a questo punto Marisili si carica nuovamente la squadra sulle spalle e pur marcato da Marchionni, con uno step back la mette dalla lunga portando Perugia avanti di due a 12 secondi dal termine. Time out, la Lucky Wind organizza l’ultimo assalto, la palla va nelle mani del capitano che trova Jacopo Anastasi sulla linea dei tre punti per il tiro della vittoria che però esce consegnando i due punti ai padroni di casa.
Non fortunata in questa fase ad orologio la Lucky Wind, che pur giocando una buona pallacanestro non riesce a portare a casa punti per la propria classifica, con finali di gara accesi e decisi negli ultimissimi secondi di gioco.
Rimane ora l’ultima sfida importante di questa fase prima dei play off, ovvero la gara casalinga di sabato prossimo al Palapaternsei, con inizio alle ore 18.30 contro l’Orvieto di Alunderis e Marcante. Una sfida che peserà molto sulla posizione dei falchi nella griglia play off in quanto è ancora possibile arrivare secondi così come quinti, in base anche ai risultati delle dirette concorrenti che si trovano tutte in una manciata di punti.

Perugia Basket – UBS Foligno 69-66 (19-19, 17-22, 18-12, 15-13)
Perugia: Ciofetta 3, Provvidenza A. 10, Nana 5, Righetti 15, Marsili 19, Faina 8, Provvidenza G. 9, Palazzoni, Domenis, Ragni. All. Piselli
UBS: Anastasi 5, Finauro 9, Tosti 6, Rath 14, Mariotti 5, Facci 4, Guerrini 2, Marani, Marchionni 2. Karpuk 19. All. Sansone, Ass. Mariani e Foglietta

20180318_175601


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor