Menu sport


Nell’ultima gara prima della sosta il Foligno si veste da Babbo Natale e regala al Circolo Lavoratori Terni tre reti che permettono ai padroni di casa di bloccare sul 3-3 i Falchetti. I ternani fanno la seconda impresa di fila dopo aver battuto la settimana scorsa in trasferta il Gubbio Burano. Rimane comunque una prima parte di stagione da applausi: 17 gare di campionato con 15 vittorie e 2 pareggi; più la finale di Coppa del 6 gennaio conquistata con sei successi in altrettante gare. Insomma, i numeri sono tutti dalla parte dei ragazzi di Bevilacqua, che vanno alla sosta natalizia a +4 sulla Vis Gubbio seconda in classifica. Peccato, però, perché al PalaDiVittorio si poteva conquistare la posta piena evitando qualche errore.
Nella prima frazione un buon Foligno (privo di Panetti e Desantis), che controlla la situazione in maniera autoritaria e rischia poco o nulla (Menichelli praticamente inoperoso); due le occasioni importanti per i bianco-azzurro-neri, con Albani e Sorbelli messi nelle migliori condizioni, ma i tentativi non vanno a buon fine per la bravura del portiere di casa. Al riposo si va quindi sullo 0-0. Al rientro dagli spogliatoi Foligno che comincia subito a dettare legge e passa sul 2-0 in poco tempo. Va a segno prima Giordano Albani, che festeggia al meglio il 35esimo compleanno nel giorno del suo ritorno in maglia folignate, insaccando in tap-in in seguito a una bella azione conclusa con un suo primo tiro (su sponda di Sorbelli) respinto dal portiere. C’è da dire che Albani sembra già essersi integrato bene dopo in pratica un allenamento: il passaggio del testimone con Trapasso pare già riuscito al meglio. Il raddoppio porta la firma invece di Sorbelli, che riceve palla spalle alla porta, si gira e fredda l’estremo locale. Partita che appare in mano, ma sotto Natale il Foligno è in vena di regali: il primo è di Krasniqi che si fa saltare da un avversario, si genera una ripartenza in superiorità numerica e Menichelli non può nulla a tu per tu con un avversario; poco dopo, invece, nella sua area davanti alla porta, Sorbelli va ad avventurarsi in un dribbling rischioso, facendosi pizzicare il pallone e Carbonari non può nulla sulla botta messa sotto la traversa (2-2). Qui il Foligno ha un sussulto d’orgoglio e ricomincia a macinare gioco: il 2-3 meritato arriva su una bella punizione di Giardini a incrociare. Ancora una volta, però, i Falchi regalano il pareggio: il CLT prova il portiere di movimento e prima viene fallito il 2-4; quindi Krasniqi, nel tentativo di saltare l’uomo, perde palla e Menichelli viene superato con una puntata dal vertice dell’area (3-3). Per i padroni di casa a segno due volte Rulli e Testa. Bevilacqua prova il portiere di movimento nel finale, ma si rischia anche il ko. Finisce 3-3 con un pizzico di delusione: partita ben giocata, ma gli errori fatti sono stati pagati cari. Rimane comunque un grande 2017 per il Foligno Calcio a 5 che passato Natale avrà l’importante appuntamento della finale di Coppa contro il Città di Orte.

FOLIGNO C5: Menichelli, Albani, Raspa, Proietti, Sorbelli, Giardini, Porti, Krasniqi, Crescimbeni, Carbonari. All.: Bevilacqua.

IMG_20171216_151705


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor