Menu sport


Nel primo tempo lo scherzetto, nel secondo 5 gustosi dolcetti. La notte di Halloween porta anche a opposti del genere: ci sta di vedere un po’ le streghe, ma il Foligno Calcio a 5 riesce a raddrizzare una situazione che non si era proprio messa benissimo contro l’ostico Miriano. Arriva la nona vittoria in altrettante gare, per 5-1, dopo che i primi 30’, a sorpresa, hanno visto avanti 1-0 gli ospiti. Con Bevilacqua “leone in gabbia”, relegato in tribuna per squalifica, la squadra guidata dall’accoppiata Valeri-Salvucci ha provato da subito a sbloccare il match per portarlo in discesa, ma il Miriano si è arroccato con tutti gli effettivi in area, chiudendo gli spazi e non lasciando luce verso la porta per i tiri da fuori (tantissime le conclusioni finite sul fondo); in più se ci metti che la manovra è un po’ lenta e prevedibile e che Sorbelli è costretto spalle alla porta con due uomini addosso e non può spondeggiare e liberarsi come al solito, si capisce che è dura. Tuttavia qualche occasione interessante si vede: al 4’ proprio Sorbelli riesce a cogliere di sorpresa i difensori ospiti e a girarsi sotto porta, ma il tiro è debole, respinto da Proietti e poi agguantato anche con l’aiuto del palo. Un altro legno è quello colpito da Desantis al 7’, al termine di un’azione personale condita da diagonale leggermente deviato. Il Foligno fa girare il pallone per cogliere di sorpresa il Miriano e guadagnarsi lo spazio, ma gli uomini di Marchettini stanno ben compatti e nelle difficoltà ci mette una pezza il portiere Proietti: al 9’ Sorbelli fa da sponda per il sinistro di Giardini, che viene però respinto; al 21’ anche il break del capitano Marco Proietti viene neutralizzato dal numero 1 narnese, così come la conclusione a botta sicura di Krasniqi (24’), liberato sul secondo palo da Panetti su schema da angolo battuto da Raspa. Non si schioda lo 0-0 e allora nel finale di tempo ecco il brivido halloweeniano: il Miriano, fin lì inoffensivo (da segnalare solo una salvifica uscita di Menichelli su Fiorucci liberatosi a tu per tu all’ 8’) con una rapida triangolazione in contropiede porta Susini a infilare la porta folignate. Si vedono letteralmente gli spettri di una serata no, soprattutto perché nel recupero Sorbelli si fa parare il tiro libero del possibile 1-1. Per fortuna i bianco-azzurro-neri riescono a mettere una pezza alla gara dopo pochi secondi della ripresa: angolo di Sorbelli, Giardini prova il fendente di sinistro a mezz’altezza deviato sul secondo palo quasi in maniera impercettibile da Desantis. Agguantati gli ospiti, il Foligno rischia qualcosa al 10’, quando Fiorucci riesce in azione personale a dribblare Menichelli, ma una volta defilato calcia debolmente e Proietti riesce a salvare sulla linea. Questo in pratica l’ultimo tentativo del Miriano, a cui segue immediatamente il 2-1 per il Foligno C5: palla recuperata in mezzo da Giardini, Sorbelli serve Desantis che piazza il forte destro del vantaggio. Adesso si gioca con la mente più sgombra: al 18’ ancora Sorbelli, posizionato lateralmente, serve Giardini al limite e il suo sinistro (leggermente deviato) mette fuori causa Proietti per il 3-1. Falchetti che gestiscono bene la gara e sfiorano il 4-1 con Krasniqi che, dopo aver dialogato con Sorbelli, da due passi si fa respingere la conclusione da Fani (21’). Il poker però arriva nei minuti finali: scambio Raspa-Krasniqi-Raspa e l’ex Real Cannara non sbaglia. Nel recupero gloria anche per Krasniqi che con un tocco dolcissimo di esterno in area piccola supera Proietti su palla messagli da Panetti. Prima uno scherzetto, poi i dolcetti: alla fine nella pazza notte di Halloween ci sta.

FOLIGNO – MIRIANO 5-1
FOLIGNO C5: Menichelli, Proietti Susini, Giardini, Desantis, Sorbelli; Raspa, Panetti, Porti, Krasniqi, Carlopio, Carbonari. All.: Valeri (Bevilacqua squalificato).
ACLI MIRIANO: Proietti, Cabiati, Fiorucci, Battistoni, Susini; Temperoni, Fani, Carlo, Meloni, G. Marchettini, Pileri, Santirosi, Castrichini. All.: M. Marchettini.
ARBITRI: Fabbri (Gubbio) e Rocchi (Foligno).
MARCATORI: 28’ pt Susini (M), 1’ e 11’ st Desantis, 18’ st Giardini, 29’ st Raspa, 32’ st Krasniqi (F).
NOTE: spettatori 50 circa. Al 31’ pt Proietti (M) para un tiro libero a Sorbelli (F). Espulso al 12’ st Susini (M) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Fiorucci, Cabiati (M). Falli: 3-10 (1-6 pt). Tiri liberi: 1-0 (1-0 pt). Recupero: 1’ pt e 2’ st.

Valeri


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor