Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – 2 gioie, 13 dolori. Il sogno del Foligno Calcio a 5 finisce qua. I falchetti sono stati letteralmente travolti da uno spietato Devils Futsal Chieti tra le mura amiche del PalaPaternesi. Risultato pesantissimo, verdetto inequivocabile: Foligno fuori dalla fase nazionale della Coppa. Serviva un’impresa per battere la fortissima squadra abruzzese dopo la sconfitta rimediata contro il Catanzaro. La vittoria era l’unico risultato a disposizione, ma la capolista del campionato di Serie C1 (girone unico Umbria) non ce l’ha fatta.

Mister Bevilacqua schiera dal 1′ il quintetto formato da Menichelli, Sorbelli, Krasniqi, Giardini e Albani, ma la disparità di qualità rispetto al Chieti è evidente sin dalle battute iniziali. Dopo 1 minuto e mezzo il Foligno commette il primo fallo, passano 30 secondi e arriva il primo giallo da cui scaturisce il primo gol degli ospiti con Bonsignore, bravo ad insaccare tutto solo sul secondo palo sugli sviluppi della punizione. Il Foligno sembra nervoso e il Chieti fa la partita. Al 6′ i falchi hanno la prima occasione da rete con Krasniqi che sfrutta un errore nel disimpegno della difesa abruzzese, ma il portiere Cornacchia lo chiude in uscita bassa. Il raddoppio degli ospiti arriva all’8′ ancora con Bonsignore che chiude un’azione super smarcando anche Menichelli. Il Foligno risponde col cuore e al 10′ accorcia le distanze con Albani direttamente da calcio di punizione (nella foto in evidenza il momento del tiro a rete). E’ il momento migliore per i falchi, che vanno vicinissimi al pareggio due volte, prima con Giardini che colpisce un palo al 12′ su cross dalla sinistra di Sorbelli e poi al 14′ con lo stesso numero 10 che sbatte letteralmente contro Cornacchia da due passi. Nel mezzo una traversa del Chieti con Cafarelli, che poi trova il gol del 1-3 di testa al 17′. Il Foligno accusa il colpo ma reagisce al 19′ con Albani che costringe due volte Cornacchia al miracolo. Ma al 23′ è il Chieti a segnare il quarto gol firmato Giommi al termine di un bell’uno-due con un compagno. E’ l’inizio del tracollo. Al 26′ Giommi firma la doppietta scavalcando Albani, al 28′ Massimini segna con un fortunoso rimpallo e al 30′, prima del duplice fischio, arriva anche la rete di Del Grosso in spaccata. Il destino è segnato ma il Foligno inizia la ripresa con più cattiveria e al 4′ è Giardini a fare la barba al palo con una bella conclusione mancina. Il Chieti mantiene il dominio della sfida e al 7′ è il portiere Cornacchia, uscito dai pali per favorire la manovra dei compagni, a timbrare il cartellino con una botta da fuori area. Il numero 1 si rende ancora protagonista quando viene messo ko da De Santis in seguito ad un duro scontro di gioco, interrompendo la partita per quasi 3 minuti la partita. Il gioco riprende ma la storia non cambia. Il Chieti mette a referto altre due reti in due minuti (16′ e 18′) firmate entrambe da uno scatenato Giommi. Sussulto del Foligno al 18′ con Krasniqi che prende la traversa da buona posizione, ma gli ospiti aumentano il vantaggio al 22′ con D’Elisa che insacca da due passi. I falchi agguantano ugualmente il secondo gol della bandiera al 23′ con una perla di Krasniqi che scappa via sulla fascia sinistra e si inventa un meraviglioso lob a scavalcare il portiere avversario. Le ultime due marcature del Chieti arrivano al 27′ e al 28′ con Bonsignore che batte Carbonari (subentrato a Menichelli) in contropiede ed infine con una bomba all’incrocio di Massimini. C’è tempo soltanto per una sassata di Albani al 29′ parata dall’estremo difensore ospite e per l’inspiegabile espulsione dello stesso per somma di ammonizioni.

Il sogno ‘triplete’ dopo la conquista della Coppa regionale finisce così, ma c’è un altro grande traguardo da raggiungere per mister Bevilacqua e i suoi ragazzi: la vittoria del campionato. La memorabile ‘doppietta’ è ancora possibile.

FOLIGNO CALCIO A 5 – DEVILS FUTSAL CHIETI 2-13

FOLIGNO: Menichelli, Giardini, Sorbelli, Krasniqi, Albani; Raspa, Proietti, Porti, Carbonari, Carlopio, Desantis, Lucidi.

All.: Bevilacqua

DEVILS CHIETI: L. Cornacchia, Lona Vinicius, Ciommi, F. Cornacchia, Bonsignore; Cardinale, Speranza, Cafarelli, Del Grosso, Di Felice, Massimini, D’Elisa

All.: Valente

ARBITRI: Ricci di Viterbo e Bernardino di Terni

MARCATORI: 3′ e 8′ pt Bonsignore (C), 10′ pt Albani (F), 17′ pt Cafarelli (C), 23′ e 26′ pt Giommi, 28′ pt Massimini (C), 30′ pt Del Grosso (C); 7′ st L. Cornacchia (C), 16′ e 17′ st Giommi (C), 22′ st D’Elisa (C), 23′ st Krasniqi (F), 27′ st Bonsignore (C), 28′ st Massimini (C)

NOTE: 100 spettatori circa; al 30′ st espulso Albani (F) per somma di ammonizioni; Ammoniti: Sorbelli; Falli: 9-2 (4-1 pt, 5-1 st); Tiri liberi: 0-0;  Recuperi: 1′ e 0′

 

28407834_1799105866790954_2135689883_o (1)


Gallery

IMG_0994
IMG_0993
IMG_0990
IMG_0989
IMG_0988
IMG_0987
IMG_0986
IMG_0985
IMG_0983
28407834_1799105866790954_2135689883_o (1)

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor