Menu sport


Una prestazione tutta grinta e cuore per i Giovanissimi di Giulio Carini, che però devono cedere le armi contro la Bea Sport per 5-3. Una sconfitta che lascia un po’ di rammarico, perché la prova è stata gagliarda e positiva: sicuramente si meritava di più. Partita tirata e combattuta, con i Falchetti che hanno dimostrato di essere ampiamente cresciuti rispetto all’esordio di campionato, quando a Orte ne presero 12. Stavolta, se non ci fosse stata anche un po’ di sfortuna, si poteva anche fare il colpaccio contro un avversario quotatissimo. Avanti 1-0 con la rete di Davide Mascia sul secondo palo, i bianco-azzurri incappano nella reazione degli ospiti, che ribaltano tutto. Favaroni, con una eurogol dalla distanza, riesce a realizzare il 2-2 con cui termina il primo tempo. Nella ripresa la Bea Sport allunga nuovamente fino al 4-2, ma Francesconi con una botta in diagonale dalla fascia riporta sotto i Falchetti, che però sono anche abbastanza sfortunati: tante le occasioni da gol sprecate (da segnalare un palo e alcune parate importanti del portiere ortano) e gli ultimi passaggi sbagliati. Così, da una ripartenza non riuscita, il Foligno becca in contropiede il 5-3 che sa tanto di punizione troppo severa.

FOLIGNO C5: Federici, Silvestri, Marzo, Benedetti, Raponi, Capaldini, Mosconi, Cannavò, Mascia, Favaroni, Francesconi, Brunelli. All.: Carini.

Favaroni Tommaso450x450


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor