Menu sport


Seconda vittoria esterna di fila per la Juniores di Simone Valeri. Il 4-2 in quel di Sugano ha un sapore particolare, perché i tre punti sono tutti da dedicare a Riccardo Crescimbeni, assente per la scomparsa del nonno. La Società, lo staff tecnico e tutti i giocatori gli porgono le più sentite condoglianze. I Falchetti, quindi, hanno dato tutto anche per il loro compagno. Ma non è stato facile, visto che contro gli orvietani si è giocato all’esterno su un campo non perfetto e con un caldo che ha influito tantissimo. Il Foligno, infatti, nel primo tempo, ha avuto qualche problema in questo senso: passati in vantaggio con Capodicasa, i ragazzi di Valeri hanno subìto la rimonta dei padroni di casa. Nel finale di tempo, però, Iommi in mischia è riuscito a sfruttare una serie di rimpalli e ad insaccare nel 2-2 un’azione confusa. Nella ripresa i bianco-azzurri sono andati davvero meglio. Finalmente è stata mostrata la giusta maturità anche per gestire partite come queste: stupenda l’azione in contropiede che ha permesso a Capodicasa, servito da Garofalo, di realizzare il 3-2. Qualche rischio in ripartenza, ma poca roba; il Foligno ha ben impressionato nella seconda parte di gara. Il sigillo finale, che permette ai Falchetti di salire a quota 17, è di Carlopio su calcio di punizione. Prossimi impegni: ultima in casa mercoledì (ore 19) con il Miriano; poi venerdì recupero a Nocera (ore 21); il campionato si chiude il 21 a Orvieto.

FOLIGNO C5: Gioacchini, Belli, Iommi, Fava, Remoli, Capaldini, Capodicasa, Carlopio, Garofalo, Fontana, Carbonari. All.: Valeri.

Foto da Roberto Mattia


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

tuzla aydinli escort Tuzla escort pendik escort kartal escort porno izle sex videolar jigolo ol