Menu sport


Una prova di forza di quelle importanti. La sfida di Ponte Pattoli era molto temuta alla vigilia dal tecnico del Foligno Calcio a 5 Marco Bevilacqua, ma i suoi sul campo non hanno tradito. Anzi: è arrivata una nettissima vittoria per 9-1 al termine di una partita dominata, giocata benissimo, con tanta personalità. Non era facile andare ad imporsi sul campo di una squadra che aveva vinto 4 delle ultime 7 partite. I Falchi però non hanno perdonato: la sensazione è che i bianco-azzurro-neri siano più che mai convinti dei loro mezzi. Già al 18’ il risultato è incoraggiante: è Krasniqi a colpire per tre volte. Il primo gol arriva al termine di una clamorosa carambola sulla riga di porta tra palo e portiere; il secondo su rigore (sempre da lui procurato); il terzo su bella ripartenza. Il poker invece lo serve Albani, che riceve da Desantis bravo a vincere l’uno contro uno con un avversario e a mettere al centro. In pratica Menichelli non ha lavoro nel primo tempo. In avvio di ripresa, dopo pochi secondi, altra grande occasione per il Foligno, con Giardini che pecca di egoismo e, invece di servire Sorbelli ben piazzato, si fa ingolosire dal profumo di gol e spara addosso al portiere. Il Ponte Pattoli riesce ad approfittare di una (breve) fase di nervosismo dei Falchi e accorcia con Fruganti in un’azione di contropiede in superiorità numerica, ma è solo un fuoco di paglia: prima Sorbelli all’altezza della riga sigla il 5-1, quindi Giardini insacca su schema da punizione il 6-1. Un uno-due in rapida successione devastante per i locali, ma non finisce qui. Seguiranno infatti altri due gol (uno in seguito a una bella azione; il secondo pregevole conclusione a incrociare) di Sorbelli, che interrompe il digiuno che durava da tre partite. C’è gloria nel finale anche per un “prodotto” del vivaio: va a segno infatti anche Riccardo Crescimbeni, classe ’99, ben servito da Desantis. Da segnalare anche l’esordio in porta nel finale di Zorzan. Insomma, una grande vittoria in una sfida che poteva essere insidiosa: il duello con la Vis Gubbio prosegue, con una giornata in meno da disputare e sempre 7 punti di vantaggio. Prima dello scontro diretto è davvero fondamentale non sbagliare nulla.

FOLIGNO C5: Menichelli, Albani, Raspa, Panetti, Proietti, Sorbelli, Giardini, Porti, Krasniqi, Crescimbeni, Desantis, Carini, Zorzan. All.: Bevilacqua.

krasniqi


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor