Menu sport


Nelle ultime settimane si è parlato parecchio, a livello regionale, di alcuni episodi di fair play in Prima e Seconda Categoria. Gesti che riscattano uno sport troppo spesso caratterizzato da polemiche e litigi. Per questo ci fa piacere parlare di un’altra bella dimostrazione di fair play che si è stata segnalata nel campionato Giovanissimi Fascia B. Ieri a Corvia si giocava il derby tra la Nuova Fulginium e la C4. Lo Sperimentale, di per sè, è un campionato a parte che non ha chissà quale valore, se non quello di far crescere le nuove leve. Un derby, comunque, è sempre un derby. Protagonista del gesto è la compagine di Sportella Marini. Già in vantaggio, la C4 ha potuto usufruire di un calcio di rigore apparso ai più inesistente ma concesso dall’ arbitro (il designato era Di Lecce di Foligno). Il tecnico ospite  Stefano Cesaretti si è accorto dell’ errore del direttore di gara e il penalty è stato volutamente calciato fuori dal calciatore Nicholas Bocci. Davvero un plauso alla C4 e al proprio allenatore. Per la cronaca, la gara è terminata 2-2: la C4, avanti 2-0 è stata raggiunta da due calci di rigore.

calcio


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor