Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Il ciclone Foligno Calcio si abbatte sul Giove al Blasone. I falchi cominciano il 2018 alla grande e conquistano i primi 3 punti del nuovo anno. Ma riprendere il cammino di P(p)romozione dopo tre settimane di stop non è stato facilissimo per i ragazzi di Armillei, che sono riusciti a sbloccare la sfida soltanto nella ripresa, dopo un primo tempo giocato tra alti e bassi.

L’allenatore del Foligno ammette che dopo un buon inizio di gara qualche problema c’è stato: “Siamo partiti abbastanza bene i primi 15 minuti. Abbiamo avuto un paio di opportunità ma non siamo riusciti a fare gol, sopratutto quella clamorosa col colpo di testa di Gjinaj. Poi abbiamo faticato per tutto il resto del primo tempo. Il gioco era macchinoso e abbiamo sbagliato tanti passaggi”.

Armillei è stato costretto a cambiare modulo a gara in corso: “Siamo passati al 4-4-2 verso la fine del primo tempo perchè non riuscivamo a trovare soluzione offensive. Ho mantenuto il modulo anche per buona parte del secondo tempo, fino a quando è entrato Iachettini. Ho provato ad invertire Cascianelli e Cavitolo per creare qualcosa di diverso”.

Il motivo dell’appannamento iniziale è molto semplice: “Ci sta, perchè quando vieni da una sosta è ‘normale’ che la squadra sia un po’ macchinosa”.

Il secondo tempo, invece, è stato letteralmente dominato: “All’inizio del secondo tempo abbiamo fatto bene. Siamo riusciti a sbloccare la partita e noi, quando si aprono gli spazi, diventiamo pericolosi perchè abbiamo giocatori che negli spazi vanno a nozze”.

Armillei svela un particolare sul rigore calciato alto da Iachettini: “Quando un attaccante come Gjinaj, che sta lottando per la classifica di capocannoniere, concede ad un compagno di battere il rigore è sempre una cosa piacevole. Il rigore lo doveva battere Gjinaj ma l’ha offerto a Iachettini. E’ stato un bel gesto, mi ha fatto molto piacere”.

Ultima battuta sulle condizioni di Biviglia, rientrato dal 1′: “E’ la prima partita che gioca ufficialmente da molto tempo. Gli manca ancora il ritmo partita. Conto su di lui e piano piano sto cercando di reinserirlo”.

26692752_1751953931506148_326712790_o


Gallery

26692752_1751953931506148_326712790_o
26754106_10210915178861644_247120775_n

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor