Menu sport


Grande soddisfazione in casa Foligno Calcio e Fulginium per come è andata anche la seconda visita stagionale di Juventus F.C. che si è presentata agli impianti sportivi di Corvia con mister Claudio Sangiorgio. Il tecnico della Juventus è rimasto molto ben impressionato sia dell’aspetto tecnico delle sedute di allenamento che dell’organizzazione generale. I tecnici della Fulginium e del Foligno Calcio sono totalmente dentro il progetto tecnico Juventus e questo è emerso dalla chiarezza e dalla precisione nello svolgimento delle sedute di allenamento. Gli allenatori che sono stati valutati con i loro gruppi sono stati Giordano Fortunati con i suoi Giovanissimi Regionali 2003 (Foligno Calcio), Antonio Petrolo con i Giovanissimi 2004 Fulginium e Mirco Barbetta con i suoi Allievi Provinciali Fulginium (primo turno). Nella seconda parte del pomeriggio erano presenti invece mister Mirco Roscini e Stefano Mesca con i Primi Calci 2009; mister Antonio Menghini con i 2010 coadiuvato da Giordano Fortunati stante l’assenza di mister Roberto Scarabottini per il lutto che lo ha colpito. “Colgo l’occasione – dichiara il responsabile della Scuola Calcio Cristiano Della Vedova – per rinnovare le condoglianze di vero cuore ad un caro amico e ad una gran cara persona che è Roberto Scarabottini, ovviamente estendo le condoglianze a tutta la sua famiglia“. In campo nel secondo turno anche mister Petrolo con i suoi Esordienti 2006. In sede di riunione tecnica ma anche informalmente Claudio Sangiorgio ha messo in evidenza come i mezzi di allenamento proposti dai tecnici folignati siano assolutamente completi e precisi in relazione ai principi che il progetto Juventus intende proporre. L’allenatore bianco-nero ha sottolineato in più di una occasione il clima assolutamente positivo e professionale che si è respirato in occasione delle sedute di allenamento, mettendo in evidenza come sia chiaro che questo clima e questa professionalità non sia frutto dell’improvvisazione ma sia una costante in ogni giornata di allenamento della Fulginium e del Foligno Calcio.
“Questo aspetto – ha spiegato ancora Della Vedova – sinceramente mi ha fatto molto piacere perché significa che i tanti sacrifici che quotidianamente vengono fatti da noi tecnici dilettanti sono in qualche modo ripagati dalla stima e dalla apprezzamento di una società come la Juventus. Sottolineo che il nostro metodo di lavoro ci sta portando a degli ottimi risultati anche per quanto riguarda i vari campionati, regionali e provinciali, in cui tutte le nostre compagini agonistiche sia della Fulginium che del Foligno Calcio navigano nella parte alta della classifica“. In sede di riunione tecnica è emerso anche una grande soddisfazione da parte di Claudio Sangiorgio per la presenza degli altri tecnici delle società aderenti al progetto Foligno Calcio, ovvero Vis Foligno e Sant’Eraclio, i cui istruttori erano presenti in maniera e corposa. “Chiaramente – continua Della Vedova – ritengo che la loro presenza sia stata importante proprio a testimonianza della grande sinergia che c’è fra il progetto Foligno Calcio e le altre società limitrofe. Sarà mia e nostra intenzione rinsaldare ancora di più questo rapporto di collaborazione tecnica. In attesa della terza visita stagionale prevista per i primi giorni di dicembre, in cui sarà presente anche il professor Sacco ideatore del “progetto sfera” per Juventus Football Club, mi godo e ci godiamo insieme agli altri tecnici questa nuova soddisfazione relativa al progresso che è emerso anche dalla seconda visita stagionale. Mi auguro che il nostro standard di competenze vada sempre migliorando“.

04a3e4b0-90cb-438e-9212-560628716ca6-750x350


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor