Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Braccalenti e Gjinaj hanno rubato la scena del Foligno Calcio a suon di gol. 31 il primo, 21 il secondo, numeri impressionanti che hanno lasciato tanti tifosi ed appassionati letteralmente di stucco. Un altro attaccante in maglia biancoazzurra avrebbe voluto dare un apporto maggiore alla causa dei falchi, ma un brutto infortunio alla clavicola patito proprio alla prima partita di campionato gli ha impedito di trovare la condizione fisica ottimale e, sopratutto, il gol in Promozione.

Simone Iachettini, che ha timbrato il cartellino soltanto in Coppa (2 reti), contro il Viole ci è andato molto vicino: “Quest’anno per me è stato un po’ sfortunato per me, ma voglio rompere la maledizione“.

Mister Armillei ha puntato su di lui dal 1′ per aiutarlo a sbloccarsi: “Voglio ringraziarlo perchè ha dato spazio a tutti quei calciatori che hanno giocato di meno durante l’anno. E’ un giusto premio“.

Il suo Foligno vuole il record degli 80 punti: “Ci teniamo particolarmente. Dopo la vittoria del campionato, per le ultime due settimane rimaste, ci siamo posti come obiettivo quello di raggiungere questo traguardo“.

Iachettini e i suoi compagni hanno salutato al meglio il pubblico del Blasone per l’ultima sfida di campionato della stagione: “E’ la quindicesima vittoria in casa, qua abbiamo sempre vinto!”.

 

31195717_1866117440089796_5941367610770718720_n


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor