Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Chi ha potuto seguire il Foligno Calcio nell’arco della stagione della rinascita e dei record ha potuto constatare da vicino qualcosa di molto particolare: ciò che legava i giocatori della rosa a disposizione di mister Armillei tra di loro non era soltanto una connessione di ‘campo’, ma un qualcosa di molto più profondo.

L’amicizia che diventa quasi fratellanza non è cosa comune nel mondo del calcio professionistico, spesso pieno di star e prime donne che vogliono primeggiare sui compagni per prendersi la ribalta della scena. A livello dilettantistico, invece, è più probabile che si creino gruppi di amici che diventino quasi fratelli, anche se non è mai scontato che ciò avvenga per ogni squadra in modo così naturale.

Il Foligno Calcio che l’anno scorso si accingeva a disputare (e poi stravincere) il campionato di Promozione regionale rinasceva da un progetto completamente nuovo, con una squadra costruita da zero, piena di elementi che un po’ si conoscevano per esperienze precedenti, ma che non avevano mai indossato tutti insieme la gloriosa maglia biancoazzurra.

La società e lo staff tecnico hanno fatto un lavoro eccezionale nell’amalgamare una rosa amplia e variegata, riuscendo, con l’aiuto e la disponibilità dei giocatori, a costruire una vera e propria famiglia. Da questa famiglia, negli ultimi tempi, qualcuno è dovuto uscire per motivi personali o per accasarsi con altre società. Le leggi del calciomercato, niente di più e niente di meno. Ma il legame che si è instaurato è così forte che nessuno, in realtà, ne è uscito veramente.

Proprio questo è successo a Nicola Palanca. Il portierone, arrivato a Gennaio per sostituire il partente Lorenzo Stoppini,ha salutato tutti i compagni con un messaggio toccante inviato al gruppo Whatsapp della squadra:

Mi rivolgo sopratutto ai membri dello staff tecnico e sanitario. Grazie per avermi scelto e dato la possibilità di difendere di nuovo la porta del Foligno. Grazie Pippo Fusaro sopratutto perchè ti sei rivelato un grande amico oltre che un grande professionista nel settore medico, ti auguro il meglio. <3 Poi che dire ai ragazzi, mi avete accolto come un fratello e nello stesso tempo siete e sarete per sempre miei fratelli anche tra 50 anni quando ci rincontreremo e ci basterà uno sguardo per ricordare la grande cavalcata fatta. Vi amo <3 Grazie Prof, per avermi pesato (fino ad un certo punto). Al Grinta, ci siamo riuniti dopo tanto tempo è stato un piacere rivincere insieme come quando a livello giovanile abbiamo vinto tutto pure il torneo di biliardino a San Terenziano. A chi rimane auguro di riportare il Foligno dove merita in ben altri campionati, e vi auguro di vittorie e soddisfazioni. Canfa sei e sarai per sempre il mio team manager preferito e grosso compagno di serate. Ricordate

Vince Colui Che Soffre e Dura

Palak

E il centrocampista Leonardo Agostini, che con Palanca aveva un rapporto davvero speciale, lo ha ringraziato sul suo profilo Facebook per tutto l’aiuto che ha dato sia a lui che alla squadra, pubblicando anche i due screenshot del lungo messaggio:

QUESTO È IL MIO CALCIO! ❤️ non è quello che sognavo da bambino, ma è quello che sogno adesso! Grazie #Palak❤️🔵⚪️ Un onore averti conosciuto! GRAZIE AMICO MIO PER AVERMI INSEGNATO TANTO! ❤️IL MIO GIGANTE⚽️

Palanca era tornato al Foligno dopo le esperienze in maglia biancoazzurra in Serie D e Serie C. Nella stagione della vittoria in Promozione ha fatto da chioccia al suo ‘fratello minore’ Lorenzo Roani, disputando soltanto due partite, le prime in carriera per lui in Promozione. Nell’esordio assoluto contro il Cascia al Blasone (26° giornata di campionato) si è rivelato fondamentale ai fini del risultato finale (1-0) con una parata sensazionale a tu per tu con l’attaccante avversario in un momento non facile per la sua squadra. Insomma, la sua impronta sul titolo l’ha messa anche lui.

Carisma, esperienza e leadership da vendere. Nicola Palanca mancherà al Foligno Calcio.

 

IMG_1175


Gallery

palanca addio foligno 2
Palanca addio foligno 1

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor