Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Il giorno prima di un big match sono molte le emozioni che occupano i cuori dei giocatori: concentrazione, paura, speranza, impazienza, ansia, emozione vera e propria, magari perchè qualcuno non ha mai affrontato una sfida del genere in carriera. Ma tutti, certamente, avranno quella voglia di entrare in campo e giocare per dare il cento per cento fino all’ultimo minuto di recupero.

Partite come quella che andrà in scena domani al Blasone tra Foligno Calcio e Sansepolcro nella gara valevole per la terza giornata del campionato di Eccellenza si raccontano da sole. Partiamo dai numeri.

Foligno Calcio e Sansepolcro, dal primo incontro della stagione 1953-1954 in Quarta Divisione all’ultimo disputato ‘sul campo’ nell’annata 2015-2016 in Serie D, si sono affrontate 16 volte in terra umbra nella loro storia: gli ospiti hanno vinto in 6 occasioni (l’ultima volta a tavolino per 0-3 in Serie D nel 2016), mentre i padroni di casa soltanto 4. Questo dato è significativo e fornisce subito uno stimolo in più ai falchi per fare bene e provare a cambiare la storia.

Foligno Calcio e Sansepolcro, inoltre, sono accomunati da almeno due elementi: hanno gli stessi punti in classifica di Eccellenza (4) dietro le capoliste Angelana e Lama a punteggio pieno, ed entrambe sono considerate tra le favorite alla vittoria finale del massimo campionato regionale. Insomma, la sfida del Blasone si preannuncia come una delle più belle del campionato.

E’ per questo che oggi, nell’allenamento di rifinitura alla vigilia del big match, mister Armillei ed i suoi falchi hanno sudato e lavorato per farsi trovare pronti alla supersfida. La buona notizia che arriva da Corvia è che Maurizio Peluso, uscito dopo appena 10 minuti della trasferta contro la Pontevecchio, non ha rimediato nulla di grave e sarà a disposizione del mister almeno per la panchina, pur essendosi allenato a parte per tutta la settimana. Il suo posto in attacco, quindi, verrà preso con ogni probabilità da Emanuele Francioni.

Per il resto Armillei non dovrebbe stravolgere i restanti 10/11 titolari: Roani a porta, Pinsaglia, Zanchi, Petterini e Pagliarini in difesa, Gorini regista, Pettinelli e Giabbecucci mezzali, Ventanni trequartista dietro Gjinaj e l’attaccante ex Villabiagio.

Per due falchi quella di domani sarà una partita dal sapore particolare: Zanchi e Gorini, infatti, hanno vestito la maglia bianconera del Sansepolcro. Il centrocampista in particolare sarà molto emozionato nell’affrontare la squadra con cui ha giocato per ben 9 stagioni siglando 41 gol in 236 partite. Numeri di non poco conto.

Non resta che fissare l’appuntamento: fischio d’inizio domenica 23 Settembre alle 15 al Blasone (ingresso gradinata, prezzo 10 euro), arbitro Torreggiani di Civitavecchia. Cosa altro aggiungere? Che la partita abbia inizio! Folignosport la seguirà per voi in diretta testuale.

 

42315392_328143551269581_9096841479975862272_n


Gallery

42315392_328143551269581_9096841479975862272_n
41992156_487909771676855_7301816132619468800_n

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor