Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Il Foligno Calcio affronta il Viole nella penultima giornata del campionato di Promozione. I falchi, che la settimana scorsa hanno conquistato matematicamente l’accesso all’Eccellenza battendo l’Oratorio San Giovanni Bosco per 4-1, hanno in mente un solo obiettivo: continuare la festa con altri tre punti per salutare al meglio il popolo dello stadio Enzo Blasone.

Al termine dell’incontro ci sarà un banchetto a base di salsicce e vino offerto dalla società per celebrare ancora una volta il trionfo dei falchi insieme a tutti i tifosi.

La sfida di andata era terminata 0-4 per il Foligno con i gol di Salvucci, Braccalenti (doppietta) e Gentili. Le due squadre si erano affrontate anche nel girone di Coppa lo scorso 4 Settembre, quando i falchi si imposero con lo stesso punteggio con le reti di Gjinaj (doppietta), Iachettini e Salvucci.

1° TEMPO

1′: Berno fischia il calcio d’inizio alle 15:07

2′: Armillei schiera il 4-3-3 dando spazio a chi ha giocato meno: dentro i giovani Bocciolini e Montanari al posto dei terzini titolari, Gentili e Toma ricoprono i ruoli di mezzala e Iachettini completa il tridente d’attacco

3′: FOLIGNO SUBITO IN VANTAGGIO! Cross di Iachettini dalla destra, Gjinaj da dentro l’area piccola gira in porta

4′: occasione per il raddoppio con Iachettini che, servito da Braccalenti, trova la risposta di piede del portiere Di Prisco

10′: Iachettini è davvero in palla e sta creando più di un grattacapo alla difesa del Viole

14′: Viole pericoloso da calcio piazzato, ma Roani è attento e fa sua la sfera

16′: Toma sciupa un’ottima occasione da centro area su servizio di Braccalenti dalla sinistra

24′: i ritmi si sono abbassati e il Foligno amministra

28′: ammonito Fronduti del Viole

30′: girata al volo di Buffa col sinistro, palla deviata in corner

39′: Toma prova il golazo dalla distanza con un dolcissimo tiro a giro che lambisce la traversa

42′: Viole vicinissimo al pari! Hoti cross in mezzo per la girata di prima intenzione di Fronduti che finisce alta non di molto

43′: RADDOPPIO DEL FOLIGNO! Montanari crossa dalla sinistra, Gjinaj segna con uno splendido colpo di testa diretto al secondo palo e firma la 31° marcatura del suo campionato

45′: l’arbitro fischia la fine della prima frazione senza dare recupero

FINE 1° TEMPO

2° TEMPO

1′: il Foligno Calcio viene accolto dal simpatico lancio di piccoli rotoli di carta da parte dei propri, numerosissimi tifosi al rientro in campo per il secondo tempo che comincia alle 16:09

5′: Braccalenti sfiora il tris spedendo alle stelle da buona posizione su assist di Toma

6′: prima sostituzione nel Viole: Licastro per Fronduti

11′: primo cambio del Foligno: Agostini per Gentili

16′: il Viole mette in apprensione il Foligno: discesa di Licastro sulla sinistra, palla in mezzo per Buffa che di prima intenzione prova il piatto mancino ed impegna Roani in una parata non facile

21′: parata strepitosa di Roani che nell’uno contro uno con Memaj non si lascia sorprendere e salva i suoi con un balzo felino

23′: doppio cambio del Foligno: Cascianelli per Gjinaj (che non prende bene il ritorno in panchina) e Cavitolo per Toma; Armillei torna al consolidato 4-3-1-2

29′: seconda sostituzione nel Viole: dentro De Paoli per Mezzasoma

30′: IL VIOLE ACCORCIA LE DISTANZE! Beshiri beffa Roani di testa sfruttando un calcio d’angolo

35′: Braccalenti si invola sulla sinistra e mette dentro, ma un difensore salva sul più bello in angolo; sugli sviluppi del corner Salvucci impegna Di Prisco dalla distanza

45′: parapiglia tra i giocatori del Foligno e del Viole: ammoniti Petterini (F) e Hoti (V); l’arbitro assegna 3′ di recupero

48′: vola qualche parola grossa tra i giocatori del Foligno e quelli del Viole, ma la partita termina col 2-1 e saluta il Blasone con il quindicesimo successo casalingo

FINE PARTITA

Il Foligno Calcio fa 15 su 15. I falchi hanno sconfitto anche il Viole, confermando l’inviolabilità assoluta dello Stadio Enzo Blasone, ove i vincitori della Promozione hanno ottenuto soltanto vittorie. Con il titolo già in mano alla squadra di Armillei resta soltanto l’obiettivo di eguagliare il record storico di 80 punti del Nocera nella Promozione. E i falchi partono davvero alla grande. L’intento è quello di chiudere la pratica al più presto per festeggiare per l’ultima volta al cospetto dei propri tifosi. Pronti via e dopo 3′ Gjinaj sigla il gol numero 30 del suo campionato. La partita scorre velocemente, i padroni di casa continuano a creare, rischiano in un paio di circostanze la risposta del Viole e trovano il raddoppio quasi al gong con una bellissima girata di testa del bomber con la maglia numero 7. Con questo diventano 31 i gol del suo campionato. Nella ripresa, complice il caldo torrido, il Foligno abbassa decisamente i suoi ritmi, commette diversi errori e lascia spazi al Viole che sfiora due volte la rete per riaprire il match, fino a quando non la trova alla mezz’ora esatta sugli sviluppi di un corner. Mister Armillei si arrabbia perchè vede i suoi giocatori troppo rilassati, ma gli ospiti non ne hanno più e la partita si dirige lentamente alla fine. Prima del triplice fischio c’è tempo soltanto per un accenno di rissa tra alcuni giocatori, ma per fortuna tutto si risolve brevemente e nel migliore dei modi. I falchi si avvicinano a una gradinata strapiena per ricevere tutto il calore e l’amore del proprio pubblico. La cavalcata verso l’Eccellenza non sarebbe stata possibile senza il supporto dei tifosi. Finalmente tutti quanti, giocatori del Viole inclusi, possono andare a godersi i panini con la porchetta e la salsiccia gentilmente offerti dalla società padrona di casa per celebrare ancora una volta questo straordinario momento. Il Foligno Calcio, la settimana prossima, giocherà l’atto conclusivo del suo campionato in trasferta contro la Nuova Gualdo Bastardo. L’ultimo obiettivo stagionale è distante solo tre punti!

IL VIDEO DELLA PARTITA: https://www.youtube.com/watch?v=OMXVzPCSq5U

FOLIGNO CALCIO – VIOLE 2-1

FOLIGNO: Roani, Bocciolini, Montanari, Salvucci, Petterini, Baldoni, Gjinaj (dal 23′ st Cascianelli), Gentili (dall’11’ st Agostini), Braccalenti, Toma (dal 23′ st Cavitolo), Iachettini

A disp: Palanca, Pagliarini, Biviglia, Bucciarelli

All: Armillei

VIOLE: Di Prisco, Mezzasoma (dal 29′ st De Paoli), Palmieri, Da Silva, Stokic, Fronduti (dal 6′ st Licastro), Beshiri, Hoti, Baglioni, Buffa, Memaj

A disp: Pezzella, Rossi, Loreti

All: Gigliarelli

ARBITRO: Berno di Foligno

MARCATORI: 3′ pt, 43′ pt Gjinaj (F), 30′ st Beshiri (V)

NOTE: 600 spettatori; ammoniti: Fronduti (V), Petterini (F), Hoti (V); recuperi: 0′ e 3′

IMG_1289


Gallery

IMG_1285
31131471_1865098780191662_4542395199371870208_n
31084184_1865122553522618_5718618404798070784_n
IMG_1292
IMG_1289

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor