Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Un sospiro di sollievo accompagnato da un sorriso pieno di soddisfazione. Finalmente. Non vedeva l’ora nemmeno lui. Quando l’arbitro ha fischiato tre volte si è lasciato travolgere dall’entusiasmo sprigionato dai suoi ragazzi, festeggiando sotto la tribuna insieme a tutti i sostenitori. Baci, abbracci, complimenti da parte di tutti. Non è mancato nemmeno il classico mega-gavettone al momento esatto della fine della partita, preparato con solerzia da Gjinaj e compagni. Mister Armillei è davvero felice.

L’allenatore del Foligno Calcio non ha freni: “Sono molto contento. Il merito, come ho detto sempre, va condiviso con la società, i tifosi e con i giocatori“.

I falchi hanno ottenuto il traguardo sperato: “C’è contentezza per aver raggiunto l’obiettivo che avevamo dichiarato all’inizio dell’anno. Vincere i campionati non è semplice, sopratutto quando si è costretti a vincere“.

Armillei non vuole prendersi alcun merito personale: “La coesione del gruppo è il simbolo di questa vittoria. C’è chi fa gol, chi a centrocampo e chi difende, ma la differenza l’ha fatta la coesione del gruppo“.

Nessuna dedica particolare, soltanto felicità da trasmettere a tutti quanti: “Voglio condividere questa mia gioia con tutti quelli che hanno permesso il raggiungimento di questo obiettivo: società, collaboratori, tifosi e sopratutto i miei giocatori“.

Folo festa 5


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor