Menu sport


ROBERTO MATTIA – Dopo soli due giorni di lavoro poco ci si poteva aspettare. Invece il Foligno di Federico Giunti già piace e offre ottimi segnali. Contro la Salernitana, neopromossa in Serie B, i Falchi hanno offerto un’ottima prova, sia dal punto di vista tattico che caratteriale. Dopo una manciata di ore di allenamento, il tecnico tifernate sembra aver già dato alla sua squadra un dna ben preciso, fatto di spirito battagliero, grande compattezza e tanta determinazione in un modulo, il 4-3-1-2, che sembra già scelto. Qualità che hanno portato il Foligno a spaventare la squadra di Torrente: al 9’ Candelori approfitta di un errore ospite e si presenta davanti a Strakosha, che lo stende in area. L’arbitro espelle il giocatore, ma la Salernitana rimane comunque in undici (scherzi delle amichevoli estive, poi Strakosha rientrerà nella ripresa…). Dal dischetto Di Paola spiazza Liverani per l’ 1-0. Il Foligno non lascia spazi ai campani, che ovviamente non ci stanno e cercano di dare alla sfida il loro ritmo. La banda di Giunti, davanti alla difesa a quattro (Calzola inedito centrale al fianco di un rocciosissimo Gennari) piazza costantemente i tre mediani a copertura, dimostrando di tenere benissimo il campo. Gli unici brividi al 21’, quando un break di Moro avvia Gabionetta davanti a Ranieri, ma Gennari gli sfila la palla da dietro; poi al 23’, quando ancora Gabionetta parte in percussione, mette a sedere Gennari ma a tu per tu con Ranieri spara alto; dall’altra parte, invece, un attivissimo Candelori avvia il contropiede di Montanari, che serve in area Veneroso, il cui sinistro non trova il giro. Solo un errore del Foligno potrebbe rimettere in parità le cose e, puntualmente, ecco che al 31’ Del Colle si disimpegna male in area, la sfera arriva a Bovo che di potenza infila l’1-1. Da qui sale in cattedra la Salernitana, che nel finale di tempo sfiora il vantaggio: al 40’ Moro a botta sicura centra il palo (poco prima, invece, Di Paola da 40 metri con un pallonetto aveva cercato di sorprendere Liverani), mentre Eusepi (43’, girata fuori, e 45’, grande intervento di Ranieri) ci prova pericolosamente. Regge però l’ 1-1 del primo tempo. Nella ripresa Giunti manda in campo una squadra totalmente diversa, con solo Fiordiani, Ubaldi e Fondi come “esperti”. La Salernitana così ne approfitta e si ritrova sul 3-1 grazie a Bovo (3’, piattone destro dopo essere stato liberato al limite) e Calil (15’, in gol da angolo, qualche responsabilità di Ranieri). Nonostante i tanti baby in campo, il Foligno non ha rinunciato ad essere propositivo, soprattutto in contropiede. Fondi (29’), impegna con un rasoterra Strakosha, poi Ubaldi al 34’ si guadagna un altro rigore per fallo di mano. Fiordiani accorcia, ma nel finale prima Castiglia (39’, bella azione di prima dei campani) e Martiniello (42’, di testa su angolo) mettono i sigilli finali su un test che, nonostante il poco tempo, ha già detto abbastanza.

FOLIGNO – SALERNITANA 2-5
CITTÀ DI FOLIGNO PT (4-3-1-2): Ranieri; Bellomo, Calzola, Gennari, Cavitolo; Montanari, Del Colle, Esposito; Veneroso; Di Paola, Candelori.
CITTÀ DI FOLIGNO ST (4-3-1-2): Ranieri; Ubaldi, Pauselli, Burini Politelli; Laloni (30′ st Fermanelli), Giambi, Fiordiani; Cirillo; Kawashima, Fondi.
All.: Giunti.
SALERNITANA (4-3-3): Strakosha (10’ pt Liverani, 1′ st Strakosha); Colombo (15’ st Pollace), Trevisan (15’ st Perrulli), Lanzaro (15’ st Tuia), Franco (15’ st Bocchetti); Moro (33′ st Grillo), Pestrin (15’ st Castiglia), Bovo (25’ st Nappo); Gabionetta, Eusepi (20’ st Martiniello), Calil (20’ st Tarallo).
All.: Torrente.
ARBITRO: Batini di Foligno (Assistenti: Marchionni di Foligno – Cialucco di Foligno).
MARCATORI: 12’ pt rig. Di Paola (F), 31’ pt e 3’ st Bovo (S), 10′ st Calil (S), 35′ st rig. Fiordiani (F), 39′ st Castiglia (S), 42′ st Martiniello (S).
NOTE: spettatori 200 circa. Espulso al 9’ pt Strakosha (S) per fallo da chiara occasione da rete. Ammoniti: Bellomo (F), Eusepi (S). Angoli: 10-2 per la Salernitana.



Gallery

Il Foligno piace già: ko a testa alta con la Salernitana (5-2)
20150724_180405

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

tuzla aydinli escort Tuzla escort pendik escort kartal escort porno izle sex videolar jigolo ol