Menu sport


Indubbiamente un po’ di rammarico c’è: la Juniores impatta 1-1 al “Blasone” contro il Petrignano nello scontro diretto. Niente allungo sugli assisani, che rimangono quindi a ruota a 2 soli punti di distanza; si rifà sotto anche l’Orvietana, a -3. Una partita non entusiasmante, in cui i Falchetti hanno avuto tra le mani il match point, ma alla fine una disattenzione costa carissimo.
Prima frazione di gioco non bellissima, molto equilibrata: le due squadre sentono l’importanza della partita e preferiscono stare guardinghe. Petrignano forse più deciso nel far girare la palla, ma gli ospiti di fatto non concludono mai verso Traballoni (fuori dallo specchio il tentativo di Kuci al 5’). Il Foligno appare un po’ macchinoso, limitato dalla buona disposizione dei bianco-rossi, ma crea le migliori palle-gol dei primi 45’: al 4’ Federiconi affonda sulla destra e mette al centro, dove nessuno arriva; Riommi allora dalla parte opposta fa partire un tiro-cross che si stampa all’incrocio; al 33’, invece, sponda di Ferracchiato per Fattorini che allarga subito per il liberissimo Riommi, che sbaglia però la mira del destro a giro. Ripresa che vede il Foligno più grintoso nei primi minuti. Arriva anche il gol del vantaggio al 14’: palla persa dal Petrignano e Ferracchiato può partire sulla sinistra e mettere al centro un pallone teso; Federiconi sul secondo palo non riesce a impattare ma un rimpallo su un difensore avversario lo facilita e sotto porta e un gioco da ragazzi segnare (1-0). Ferracchiato poco dopo (16’) avrebbe anche la palla del raddoppio, ma il suo forte tiro viene alzato in angolo da un difensore. Passano i minuti e la posta in palio si fa sentire: i Falchetti arretrano troppo il baricentro, ma tengono botta benissimo. Sono anche fortunati al 35’, quando Federici di testa coglie una clamorosa traversa di testa su cross dalla corsia mancina. Il Petrignano insiste, i bianco-azzurri purtroppo smettono di giocare e buttano via il pallone. Con un copione del genere non si può resistere molto: al 43’, infatti, su cross dalla trequarti di Federici dalla destra, il pallone sfila verso il secondo palo dove Becchetti, approfittando della distrazione della retroguardia, riesce a mettere alle spalle di Traballoni (1-1). Un minuto dopo il Foligno potrebbe addirittura trovare il nuovo vantaggio: Ascani non trattiene una punizione di Giabbecucci scodellata in area; Federiconi arriva per il tap-in ma la sfera attraversa tutto lo specchio ed esce. La Juniores dopo 14 vittorie di fila per la prima volta in stagione pareggia: un punto che consente di rimanere a +2 sul Petrignano, ma rimane il rammarico per il mancato allungo.

FOLIGNO – PETRIGNANO 1-1
FOLIGNO: Traballoni, Cesarini, Filippi Coccetta (40’ st Serino), Fattorini (33’ st Coccia), Cascianelli, Porcu, Federiconi, Battistelli, Ferracchiato (31’ st Armillei), Riommi (4’ st Giabbecucci), El Mouloudi (20’ st Scarabottini).
A disp.: Vannoni, Farneti. All.: Benedetti.
PETRIGNANO: Ascani, Capezzali, Becchetti, Grasselli, Lucaj, Prenga, Manfroni (17’ st Federici), Siniscalco, Kuci, Biancalana (32’ st Sembene), Listini.
A disp.: Diarena, Ekhator, Vlas. All.: Reali.
ARBITRO: Raspati di Foligno.
MARCATORI: 14’ st Federiconi (F), 43’ st Becchetti (P)

IMG_20180113_160110


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor