Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Sabato 23 e domenica 24 Settembre. Possono sembrare due giorni qualunque per tutti, ma per Foligno e i folignati non sarà così. Un grande appuntamento è in arrivo presso il Palazzetto dello Sport di via Monte Cucco. Questo fine settimana la città della Quintana ospiterà la Festa dello Sport.

Fabrizio Dionigi ha presentato in conferenza stampa l’evento organizzato in collaborazione con ‘Azzurra’ e ‘Ariel’ che farà da vetrina per la “presentazione delle attività sportive e dei programmi delle società sportive per il prossimo anno” e che si svolgerà presso gli impianti del Palasport. Le aspettative per questa terza edizione sono alte e l’intenzione di tutto lo staff organizzativo è impegnarsi per “fare un salto di qualità e alzare il livello delle festa”. Ciò sarà possibile, ha spiegato Dionigi, con l’aiuto dell’associazione ‘Umbria da Vivere’, entrata per la prima volta nel vivo dell’organizzazione, e di ‘Gioco Campus’, che “darà una mano per animare la festa dei bambini, con giochi e tanto altro”.

La Festa dello Sport è “un’occasione di rilevanza sociale e di comunità” e le idee che intende sviluppare sono due: “valorizzare socialmente la festa e far avvicinare il più possibile i ragazzi allo sport insieme a una sana alimentazione” (ci saranno due convegni sul tema sabato 23 alle ore 11 e 16) e “dare l’idea dello sport non solo come componente agonistica, ma anche come divertimento e socializzazione, perché lo sport come lo intendiamo alla Festa dello Sport deve avere una forte componente di divertimento”. Dionigi ha puntualizzato con fermezza questo aspetto, aggiungendo simpaticamente che “i ragazzi vanno staccati dalle spine dei caricabatterie e riportati al divertimento”.

Alessandra Caraffa, presidente dell’Associazione Umbria da Vivere che si prefigge come obiettivi quelli di “promuovere il territorio dell’Umbria sotto ogni punto di vista, partendo da Foligno, per portare i turisti in Umbria e risvegliare Foligno dopo gli eventi tristi accaduti per ridare una spinta alla città”, ha deciso di collaborare con il Palasport per promuovere la Festa dello Sport offrendo supporto e idee per migliorare e sviluppare l’evento. Rosella Bibi, animatrice del Centro Sportivo Italiano, ha spiegato brevemente che ci saranno “giochi di ieri e di oggi” e che si “aspettano tanti bambini e tante famiglie per far divertire grandi e piccoli”. E’ toccato a lei, inoltre, presentare il Colormob, l’evento musicale in programma per domenica 24 che vedrà la partecipazione di DJ Papino di Spoleto, per la prima volta a Foligno.

Alla Festa dello Sport non mancheranno i giochi in acqua e gli appuntamenti in piscina. Sarà l’Associazione Cooperativa Azzurra ad occuparsene, garantendo una presenza importante per entrambe le giornate di svolgimento dell’evento. L’Associazione offrirà l’accesso gratuito alla piscina a chi vorrà entrare in acqua e fare nuoto libero. Sabato la piscina sarà aperta dalle 10 alle 19 e sarà possibile svolgere diversi tipi di attività per grandi e piccini: un allenamento al triathlon e  una lezione di fitness in acqua con gli attrezzi a disposizione dell’impianto per gli adulti, allenamento triathlon (su distanze minori) sia in piscina che, per la corsa e la bici, su un percorso ad hoc allestito in una zona antistante alla piscina dalle ore 15 per i bambini. Per il resto del pomeriggio tutti i bambini interessati al corso di nuoto potranno anche fare una lezione di prova. La domenica la piscina sarà aperta dalla 10 alle 13 e saranno ripetuti gli stessi eventi del sabato.

Una festa dello sport non può essere tale senza la presenza dello sport per eccellenza in Italia: il calcio. E infatti sabato mattina, dalle 9 alle 12, si svolgerà l’Olympic Games, il torneo di calcio a 5 che vedrà partecipare il Liceo Scientifico, il Liceo Classic, l’Istituto Professionale Orfini. e L’Istituto Tecnico Tecnologico. Ovviamente alla scuola vincitrice sarà dato un premio. Tra gli eventi più importanti che avverranno all’esterno del Palasport nella prima giornata ci saranno lo spettacolo dei giocolieri dell’Academy Circus (ore 10-13), la lezione aperta a tutti di ginnastica ritmica (ore 15-18), l’evento in gabbia di arti marziali, la cigno dance e l’amichevole di pallamano, esordiente assoluta del palazzetto. All’interno del Palasport, invece, chi vuole potrà partecipare al torneo di briscola o a quello di burraco. Per il primo giorno ci saranno anche due conferenze riguardanti il tema dello sport e dell’alimentazione condotte da Beatrice Messini (ore 11) e da Giulia Baldoni (ore 16).

Domenica 24 sarà ancora il pallone ad aprire la Festa dello Sport. Dalle 10:30 alle 12:30 la squadra del Foligno Calcio a 5 affronterà infatti la Foligno International, squadra composta da ragazzi immigrati. Nel pomeriggio ci saranno esibizioni di pattinaggio, danze caraibiche e dalle 18:30 la partita di basket di Coppa Umbra per il ‘Memorial Seconi’ dell’Umbria Basket School. Sport ma anche musica, perché alle 19 scenderà in campo la tribute band di David Bowie a deliziare le orecchie di tutti i partecipanti.

Foligno è candidata come città europea dello sport e il consigliere delegato allo sport Enrico Tortolini ha sottolineato l’importanza dello sport e di questo evento proprio per in relazione a questo riconoscimento. Il 30 Ottobre, insieme al sindaco, si recherà a Roma per ricevere il premio mentre tra meno di due mesi, il 6 Dicembre, sarà lui stesso a volare a Bruxelles per “ritirare la bandiera da mettere fuori al Palazzo”.  L’invito rivolto alle società e alle associazioni sportive è quello di “fregiarsi sulle proprie maglie questo simbolo della città”. Molto è cambiato nel tempo nell’evoluzione del palazzetto, perché se “fino a tre-quattro anni fa il Palasport aveva dei problemi diversi rispetto a quelli che ha adesso, ora invece ci sono troppe attività e troppi eventi a livello regionale, nazionale e internazionale e quindi dovremo mandare via qualcuno”. Problemi di abbondanza, quindi. In questo senso Tortolini si è lasciato andare ad una anticipazione importante: “i primi di Dicembre monteremo un campo di tennis all’interno del Palasport per incontrare tutti i migliori giocatori di Serie A”. Pochi giorni dopo ci sarà l’evento di ginnastica ritmica e per l’anno avvenire i campionati assoluti di ballo. Questo è il segno che “Foligno sta masticando lo sport”. Per quanto riguarda le strutture, si attendono i lavori per l’impianto di Nazario Sauro e per una nuova palestra per la scuola al Foro Boario. L’intenzione è garantire che tutte le società possano avere ambienti dove lavorare al meglio, visto che “lo sport cresce sempre di più”. L’augurio che fa alla Festa dello Sport e ai suoi organizzatori è che “come ogni anno, questa volta possa essere qualcosa in più, anche con l’innesto dei seminari”.

Fabrizio Dionigi ha infine specificato che “il sabato mattina è dedicato alle scuole. Abbiamo scritto a tutte le scuole, abbiamo proposto di mettere una navetta per portare i bambini, ma nessuno ne ha approfittato… Le scuole vicine al polo sportivo verranno accompagnate dai propri professori. L’animazione è pronta, metteremo i gonfiabili perché il coinvolgimento dei bambini è in prima fila”. L’organizzatore ha lanciato una frecciata alle “società sportive che non capiscono bene che questa è una grande opportunità per loro, perché poi tutti si lamentano…Hanno difficoltà a cogliere le opportunità”.

Tutto è pronto, Nìnon manca più nulla. Soltanto quattro giorni e il palcoscenico sarà svelato a tutto il popolo di Foligno. Che la Festa dello Sport abbia inizio!

 

PROGRAMMA SABATO 23 SETTEMBRE 2017

SABATO MATTINA:

Ore 9-12, Campo Centrale: OLYMPIC GAMES Torneo Calcio a 5 Liceo Scientifico, Classico, Orfini, Itis

Ore 10-13, Esterno Palasport: ACADEMY CIRCUS Spettacolo Giocolieri

Ore 11, Palco: Intervento Dottoressa Beatrice Messini su “Sport e alimentazione per un corretto stile di vita”

SABATO POMERIGGIO:

Ore 15-18, Campo Centrale: Lezione aperta ginnastica ritmica

Ore 15-18, Esterno Palasport: Accademia Arti Marziali Sparring di MMA e KICKBOXING con la partecipazione di altre società di Perugia

Ore 16-16:30, Palco: Intervento Dottoressa Baldoni Giulia su “Alimentazione e sport amici per la pelle”

Ore 17, Palco: Cigno Dance esibizione di danza contemporanea Mad World

Ore 17, Interno Palasport: Torneo di Briscola

Ore 18-20, Campo Centrale: ASALB-POGGIOBONENSE Amichevole di Pallamano

Ore 18, Palco: Spettacolo Musicale “Michael Zurino & Friends”

Ore 18, Esterno Palasport: Animazione JOCO CAMPUS No stop

Ore 21, Interno Palasport: Torneo Burraco

 

PROGRAMMA DOMENICA 24 SETTEMBRE 2017

DOMENICA MATTINA:

Ore 10:30-12:30, Campo Centrale: Partita amichevole FOLIGNO CALCIO A 5-FOLIGNO INTERNATIONAL

DOMENICA POMERIGGIO:

Ore 15, Esterno Palasport: Festa dei Colori con DJ Papino

Ore 15:30-16:30, Campo Centrale: Esibizione BLU ANGEL DANCE di danze latino americane

Ore 16:30-17, Campo Centrale: Esibizione B-SIDE ROLLER di pattinaggio

Ore 17:30-18, Palco: Esibizione ASD BAILANDO CASINO di danze caraibiche

Ore 18:30-20, Campo Centrale: Partita COPPA UMBRA ‘Memorial Seconi’ di Umbria Basket School Gubbio

Ore 19, Palco: Spettacolo musicale tribute band ‘DAVID BOWIE’

Ore 19, Esterno Palasport: Animazione JOCO CAMPUS no stop

 

PROGRAMMA PISCINA SABATO 23 SETTEMBRE 2017

Apertura piscina: ore 10-19

Ore 10: Allenamento Triathlon adulti su distanza sprint

Ore 11:30: Lezione fitness

Ore 15: Prova Triathlon kids

Ore 15-19: valutazione livelli bambini e prova corso di nuovo

Nuoto libero con entrata gratuita: ore 10-19

PROGRAMMA PISCINA DOMENICA 24 SETTEMBRE 2017

Apertura piscina: ore 10-13

Ore 11:30 Lezione fitness

Ore 10-13: valutazione bambini e prova corso nuoto

INGRESSO GRATUITO

IMG_0585


Gallery

IMG_0586
IMG_0584
IMG_0585

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor