Menu sport


Dopo il ritorno dalla due giorni di Treviso, per l’under 14 del Foligno Rugby ci sono molte cose da raccontare di un’esperienza che i ragazzi si ricorderanno per molto tempo. Si il Foligno rugby under 14 insieme agli amici Sparvieri Rugby hanno partecipato alla quarantesima edizione del Torneo Città di Treviso, torneo di minirugby internazionale con una lunga storia alle spalle fatta di tradizione e di un livello di gioco sempre molto alto. In questa edizione, tanto per rendere l’idea delle dimensioni del torneo, hanno partecipato 414 squadre divise in sei categorie provenienti da undici nazioni diverse.
Favorevolmente impressionato dall’esperienza e da come è stata vissuta il coach Marian Neagos che ha condotto la squadra.
“Esperienza fondamentale per la crescita dei ragazzi, appreso molto dagli altri e abbiamo potuto capito a cosa possiamo aspirare se proseguiamo convinti nel nostro percorso; visto giocare e affrontato diverse under 14 con una qualità di gioco evoluta, le nozioni tecniche messe in campo dai nostri avversari cercheremo di riproporle nei prossimi appuntamenti in questo finale di stagione. I ragazzi hanno avuto l’opportunità di vivere due giorni lontani da casa, fuori dagli schemi abituali e di vedere un rugby di alto livello; esperienza formativa sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista umano. Questi due giorni vissuti a Treviso sono un’avventura che consiglierei a qualsiasi persona impegnata nel mondo del rugby, serve per formare maggiormente la squadra e il gruppo in generale, in questi due giorni ho visto i ragazzi crescere mano a mano che affrontavano gli incontri del torneo perché consapevoli di affrontare avversari con un vissuto rugbistico maggiore al loro; vedere come i nostri ragazzi ascoltavano e cercavano di mettere in campo i consigli tecnici dati è un chiaro segnale che la squadra potrà crescere nel prossimo futuro.”

Molto soddisfatto per l’esperienza vissuta dai ragazzi il responsabile tecnico del Foligno Rugby, Luca Mion.
“Abbiamo partecipato ad un torneo che ha una storia, di quarant’anni ed un livello molto alto. Ringraziamo innanzitutto gli Sparvieri di Roberto Salucci per averci dato la possibilità di prendervi parte unendo le nostre due formazioni. Chiaramente non possiamo parlare di un risultato sul campo quanto di un evento che ha arricchito tutti questi ragazzi ampliandone il bagaglio di esperienza. Hanno visto e affrontato squadre da tutta Italia, teste di serie e non e hanno capito, realizzato probabilmente dove potrebbero arrivare seguendo un percorso tecnico didattico al 100%. Adesso ci prepareremo al prossimo torneo a Perugia domenica 20 maggio sperando di aver fatto tesoro di questo weekend appena concluso.”

32545709_10156149651601043_2873145469607870464_n


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor