Menu sport


Un’ottima prestazione al “II° Memorial Giancarlo Papini” ad Orvieto per la formazione under 12 del Foligno Rugby guidata dal coach Marian Neagos. Nel primo match del torneo i falchetti sfidano una formazione mista tra Gubbio e CUS Perugia, dove il Foligno ci mette un pochino a scaldarsi ma successivamente impone un gran ritmo e volume di gioco, l’incontro termina con una meritata vittoria di 7-3 (mete Foligno: Barili 3; Salvati 2; Volpi; Arcangeli). La carica dei piccoli azzurri non si ferma nemmeno davanti ai padroni di casa, dominando un match che termina con un’altra vittoria dal risultato di 8-4 (mete Foligno: Volpi 7; Salvati 1).Nella finale il Foligno affronta i compagni di Terni, in una partita degna dei migliori derby, dove i falchetti dimostrano una buona organizzazione difensiva e offensiva ed un ottimo gioco ma, a causa di alcuni piccoli errori i compagni ternani portano a casa l’incontro con pochissima differenza punti 7-8 (mete Foligno: Volpi 4; Salvati 3). Al termine di questo match il Foligno si aggiudica il secondo posto al primo torneo del 2018.“Sono estremamente soddisfatto, è stata una giornata estremamente soddisfacente e formativa soprattutto per i ragazzi, un’ottima prestazione e stiamo migliorando molto lavorando sodo sugli errori che spesso ci penalizzano, sicuramente ci alleneremo ancora duramente per ottenere un rendimento sempre migliore”. Queste sono le parole di coach Neagos.

UNDER 10 – Domenica di alti e bassi per l’under 10 che arriva ad Orvieto con buone intenzioni, ma questa volta insolitamente con numeri un po’ ristretti. Al torneo sono presenti solo 2 formazioni complete: Il Foligno appunto e la formazione di casa di Orvieto, le altre sono costrette agli innesti di regolamento con gli elementi delle altre squadre. I falchetti faticano ad entrare in partita nel primo impegno contro il Terni , forse sorpresi dalla determinazione della formazione avversaria forte di elementi ben disposti al placcaggio e bravi nella pressione difensiva. i bianco-azzurri lavorano bene nei punti d’incontro e si distinguono nel recupero e protezione dei palloni a terra ma faticano a finalizzare il proprio lavoro e ad arginare il gioco di continuità e di buon sostegno avversario. Si riesce comunque ad incassare un giusto pareggio: 3 a 3 con mete di Bertini (2) e Pepi. Secondo incontro contro il Cus Perugia, il Foligno approccia bene la gara con determinazione, riprende fiducia e gioca molto con la palla in mano uscendo dai raggruppamenti bene, finisce 9 a 1 con mete di Marchionni(5), Bertini, Reali, Pepi, Lodovisi. Scontro finale contro Orvieto, le due formazione al completo ma Squadra di casa con possibilità di cambi. I falchetti partono bene portandosi subito sul 2 a 0, ma calano a livello di energie a favore di un Orvieto più tonico che diventa padrone del campo e prevale giustamente: 2 a 5 con mete di Pepi (2).” I ragazzi hanno perso troppo presto la fiducia nel gioco nello spazio, forse per i molti errori riscontrati all’inizio della prima partita e le scelte di gioco prevalentemente in penetrazione, limitando il movimento palla al largo a livello energetico poi si pagano. Devo riscontrare comunque che abbiamo trovato delle squadre in forte crescita rispetto a quanto visto negli altri concentramenti, noi ora abbiamo un po’ di calo, colpa delle concomitanze di condizioni avverse meteo, di problemi di struttura di allenamento e per le assenze dovute ai bollettini medici dei praticanti. tutto ciò ci ha un po’ limitato gli ultimi allenamenti. Contiamo di riprenderci già dal prossimo turno continuando a lavorare di gruppo, comunque bravi agli intervenuti che hanno onorato l’impegno, dimostrando a livello di tecnica individuale soddisfacenti progressi.” Queste le parole nel post gara di coach Bartozzini
Formazione: Negrino, Lodovisi, Marchionni,Pepi, Reali, Bertini, Battistella, Ciccone. All. Gianluca Bartozzini.

UNDER 8 – Giornata a dir poco indimenticabile per l’under 8 Folignate, che realizzano un tris di vittorie nel concentramento di Orvieto su altrettante sfide disputate. Il primo dei tre incontri vede i falchetti contro la formazione dell’Orvieto-Terni, la quale si fa trovare impreparata alla linea offensiva Folignate, proprio per questo i falchetti riusciranno a segnare 12 mete (Fantauzzi 3, Rinelli 3, Salvati 4, Brunini 1), lasciando così la squadra avversaria a sole 2 mete. Nella seconda partita, il Foligno gioca contro gli Sparvieri, anche in questo match i falchetti domineranno la partita fin dall’inizio, non facendo mai mancare la propria grinta, che li ha portati a vincere la partita con un risultato di 17 mete (Nanni 1, Rinelli 6, Salvati 4, Nieri 2, Fantauzzi 3 e Brunini 1). Nel terzo e ultimo match la squadra bianco azzurra si ritrova ad affrontare il CUS Perugia, in questa partita i falchetti danno il tutto per tutto per portarsi a casa anche l’ultimo incontro. Infatti con il risultato di 6 mete (Salvati 2, Nanni 2, Brunini 1 e Rinelli 1)a 5, la squadra Folignate si porterà a casa 3 partite su 3. Questa giornata ha reso molto fieri gli allenatori Simone Agnello , Simone Agnello, ed Elia Costantini del comportamento di tutta la squadra, ma in particolar modo le prime due mete di Lorenzo Nieri rendono questo concentramento ancor più emozionante

28782577_10155969801611043_8152613345205852155_n


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor