Menu sport


Una due giorni davvero emozionante, tante squadre, tante rappresentative, tanti giovani rugbisti scesi in campo per celebrare, con allegria e grinta, lo sport che praticano ed amano, il rugby; questa la prima impressione avuta nel “day after” della sesta edizione del Minifestioval “Luigi Coraggi”; un evento che è riuscito a coinvolgere l’intero centro Italia con squadre provenienti da Umbria, Marche, Lazio e Toscana, cinque tornei di categoria svolti, dall’under 6 senza classifica a l’under 14 disputato il Sabato pomeriggio, una prima assoluta per il Minifestioval il torneo riservato all’under 14, il tutto impreziosito da una splendida cornice esterna ai campi da gioco, sei campi allestiti per l’evento, fatta di genitori, tesserati e appassionati di rugby che hanno, come i ragazzi in campo, vissuto a pieno l’evento. Un evento ormai consolidato da sei edizioni portate avanti con un costante miglioramento del campo partecipanti e dell’organizzazione che ha portato il minifestioval a diventare nelle ultime due stagioni un torneo riconosciuto dalla federazione che lo ha messo nel calendario degli eventi federali.
Dall’organizzazione generale si passa al campo e qui le soddisfazioni per i risultati raggiunti di certo non mancano. Erano sei edizioni che il Foligno Rugby aspettava un risultato che negli scorsi anni sembrava una chimera, la vittoria di una rappresentativa del Foligno Rugby al torneo di casa, un successo reso possibile dal fantastico cammino fatto dall’under 10 guidata dai tecnici Bartozzini-Cerqueglini, un successo storico che non deve far passare in secondo piano il terzo posto dell’under 8, anche lei splendida protagonista, del ritorno dell’under 14 in un torneo federale dopo otto anni di assenza e la partecipazione senza sfigurare al cospetto di squadre competitive dell’under 6 e dell’under 12.
Bartozzini:” Sono molto felice del primo posto, convinto che dovevo ottenere questo risultato, prima o poi, per Gigi (Luigi Coraggi ndr) ringraziandolo per essere stato un “padre” per me nel mondo del rugby. Questo risultato è il frutto di un lavoro durato un’intera stagione, un ringraziamento particolare ai genitori che sono stati sin da subito positivi e coinvolti nel progetto, il primo posto certifica il passaggio da giocatori di buone qualità individuali ad un gruppo forte che gioca insieme.”
Cerqueglini:” E’ stato belle vedere giocare la squadra con il giusto spirito, giocando un rugby veloce e dinamico, fatta una buona difesa per tutto il torneo caratterizzata dalla capacità di saper placcare con grinta, tecnica e determinazione; per un tecnico è gratificante vedere la propria squadra rispettare i piani partita e la capacità di mettere in campo gli insegnamenti acquisiti durante gli allenamenti, sono orgoglioso di questi ragazzi.”
Molto soddisfatto per la vittoria dell’under 10 e per il comportamento generale delle rappresentative del Foligno Rugby, Luca Mion, tecnico dell’under 14 e responsabile tecnico del minirugby: ”Grande partecipazione per questa sesta edizione del Minifestioval Luigi Coraggi, felice di vedere la partecipazione di molte squadre fuori regione, sinonimo del buon lavoro svolto nel corso degli anni, ottimo segnale il nuovo torneo dedicato all’under 14 dove i nostri ragazzi si sono potuti confrontare con realtà ben strutturate e abituate a giocare ad un livello più alto come il Colleferro vincitore del torneo, con la 14 non potevamo sperare in un risultato immediato, tutti i ragazzi sono al primo anno nella categoria che a Foligno si è riformata dopo otto anni, nel corso dell’anno si sono visti notevoli miglioramenti da tutti i ragazzi che il prossimo anno con l’esperienza maturata in questo potranno togliersi delle soddisfazioni.”
Neagos coach under 12:” In questi due anni ho potuto lavorare con un gruppo rispettoso dedito al lavoro, l’obbiettivo per il futuro è quello di continuare sempre a crescere e, vedendo l’atteggiamento e la massima disponibilità in ogni allenamento sono sicuro che gli obbiettivi posti verranno raggiunti ed i ragazzi continueranno a migliorare. Quella al Minifestioval è stata un’esperienza formativa, una tappa fondamentale per continuare il percorso intrapreso nel rugby da questi ragazzi.”
Giannetto coach under 8:” Il podio ottenuto è sinonimo del lavoro fatto e della grande capacità di apprendimento dei ragazzi, non c’è mai stata una partecipazione ad un torneo o ad un concentramento nel corso dell’anno senza il giusto spirito e il giusto atteggiamento rivolto sempre al prossimo impegno e mai a quello appena passato, questo permette ai ragazzi di migliorare in modo celere.”
Agnello coach under 8:” Il risultato più grande ottenuto è quello di aver creduto ogni giorno di più in se stessi, una convinzione sempre maggiore che ci ha permesso di arrivare terzi in un torneo dove il livello medio era alto.”
“Costantini coach under 6:” Orgoglioso del rapporto creatosi tra genitori, bambini e noi allenatori, i bambini giocano di squadra e si aiutano a vicenda, il torneo è stata un’ottima occasione per confrontarci con squadre nuove e allo stesso tempo con un’ottima organizzazione, poi vivere una giornata del genere con un clima di sport fantastico può solo che far bene a rugbisti così giovani.”
CLASSIFICA FINALE UNDER 14:
1’ CLASSIFICATO Colleferro Rugby, 2’ classificato Gubbio Rugby 3’classificato Molon Labè
Hanno partecipato al torneo Flaminia, Formiche Pesaro, Rugby Falconara, Tigri Umbria, Foligno Rugby, Unione Orvietana RUGby e Sparvieri Rugby.
CLASSIFICA FINALE UNDER 12:
1’ CLASSIFICATO Rugby Perugia Junior, 2′ classificato Rugby Lions Valdichiana; 3’ classificato Rugby Perugia junior 1 e Flaminia Rugby Club
Hanno partecipato Gubbio Rugby, Foligno Rugby, Tuscia Rugby, Spoleto Rugby, Arezzo Rugby Football Club, Cus Perugia e Unione Orvietana
CLASSIFICA FINALE UNDER 10:
1’ CLASSIFICATO Foligno Rugby, 2’ classificato Flaminia Rugby Club, 3’ classificato Rugby Perugia Junior.
Hanno partecipato Unione Orvietana, Tuscia Rugby, Arezzo Rugby Football Club, Gubbio Rugby
CLASSIFICA FINALE UNDER 8:
1’ CLASSIFICATO Rugby Perugia Junior, 2’ classificato Cus Perugia, 3’ classificato Foligno Rugby
Hanno partecipato Tuscia Rugby, Sparvieri Rugby, Rugby Lions Valdichiana, Unione Orvietana Gubbio Rugby, Rugby Perugia Junior Arcobaleno

IL CAMMINO DELL’ UNDER 10 – Questo il percorso fatto dalla squadra guidata dai tecnici Bartozzini-Cerqueglini nel torneo casalingo concluso con la splendida vittoria dell’under 10 folignate:

Foligno vs Perugia junior 4-4
mete di: Marchionni (3) Pepi
Bella partita giocata dalle 2 squadre, parte bene il Foligno ma un ottimo Perugia pareggia e supera la squadra di casa, nel finale cresce il Foligno che riesce a pareggiare.

Foligno Gubbio 6-0
mete di Marchionni (2), Brauzzi, Pelliccioni, Borelli, Bertini.
Foligno gioca bene, manovra con tranquillità e prende un buon vantaggio dando la possibilità a tutti i giocatori di prendere parte alla partita. il buon gioco di squadra si vede dalle marcature distribuite tra più giocatori-

Foligno Tuscia 4-2
mete di Marchionni (3) Boni
Foligno con determinazione contro la forte squadra laziale, falchetti determinati a conquistare la finale del torneo che non sbagliano, prendendo il vantaggio e controllando la partita.

Foligno Flaminia 3-2:
Mete di Pepi, Bertini, Lodovisi.
Finalissima giocata al massimo dai falchetti contro una bella squadra quella laziale. La finale in casa non si può sbagliare e i falchetti dominano subendo nel finale il ritorno degli avversari. Sulla seconda meta dei capitolini arriva il fischio finale ed è festa.

 

premiazione under 10 (2)


Gallery

foto u12 minifestioval
premiazione under 10 (2)
premiazione under 10

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor