Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Il Foligno Calcio viaggia a tutta…energia. Durante l’estate alcune aziende hanno deciso di collaborare con il progetto di rinascita della squadra capitanato da Guido Tofi per riportare i falchetti ai fasti di un tempo. Oggi un’altra importante società ha detto sì al Foligno Calcio.

“Un altro amico si aggiunge alla famiglia: si tratta di Tesla Energia”. E’ così che lo speaker dello stadio Blasone Mauro Silvestri ha annunciato la nuova partnership tra la società calcistica e quella di energia elettrica. Una collaborazione importante che sarà ben visibile a tutti, visto che, come ha spiegato Silvestri, “il logo sarà in tutte le maglie, dai più giovani alla Prima Squadra”.

Nuova energia a disposizione del Foligno Calcio. Il vicepresidente dell’azienda Fernando Fucinese ha raccontato brevemente il motivo che ha spinto lui e i vertici societari ad unirsi ai falchetti: “siamo un’azienda giovane (da 3 anni è nella città) che sta crescendo e nel segno della crescita abbiamo voluto dare un segnale forte alla città”. Come? Sostenendo le manifestazioni della città e, da oggi, il Foligno Calcio. Fucinese e Tesla sono “orgogliosi di questo perchè pensiamo di aver creato una partnership importante che dà visibilità, ma anche e sopratutto contribuisce alla storia gloriosa del Foligno, squadra che negli anni si è fatta apprezzare anche in serie importanti”. L’obiettivo dell’azienda è chiaro: “speriamo di dare la nostra energia anche al Foligno Calcio affinchè si continuino ad ottenere i successi che in queste prime giornate sono stati davvero clamorosi”.

Risultati che arrivano in campo e pure fuori dal terreno di gioco, con collaborazioni, iniziative e proposte portate avanti da Mariano Giorgetti per promuovere il Foligno Calcio. Il responsabile marketing della squadra ha annunciato che uno degli obiettivi della società è stato brillantemente raggiunto: “ci eravamo riproposti di fare almeno 300 abbonamenti e vi annuncio che…siamo stati costretti a ristamparli perchè non sono bastati!”. Tra i 300, ha spiegato Giorgetti, ci sono anche “i partner del Foligno Calcio perchè nel pacchetto che hanno acquistato era prevista la tessera dell’abbonamento”. Questo è un risultato soddisfacente per tutta la società, perchè “chi ha vissuto i momenti d’oro ricorderà che sulle tessere degli abbonamenti c’erano uno scontro ‘mentale’ della città. La risposta stavolta è stata importante”. Novità in arrivo per quanto riguarda i partner del Foligno Calcio: “Tesla è l’ultimo arrivato, chiaramente non per importanza…anzi tutt’altro. Il loro impegno è in primissima linea e non a caso sarà protagonista di tutte le maglie delle squadre. Non sarà l’ultimo perchè stiamo definendo altri rapporti di partnership e già domani avremo un incontro. Questo ci rende felici”. Il responsabile marketing ha sottolineato che “chi viene con il Foligno non viene per donare ma per condividere un progetto e un’opportunità. Vogliamo andare fuori dai canoni del ‘chiedere i soldi e di farci un cartellone’ per puntare, invece, alla condivisione”. Il lavoro è stato tanto e faticoso, ma l’obiettivo di trovare partner per il Foligno è “oltre la metà di quello che ci eravamo preposti come azienda. E credetemi che quando Tofi mi disse di provare a raggiungerlo mi mandò nel terrore… Stiamo molto avanti e l’obiettivo si raggiungerà a fine stagione”.

Foligno e e il Foligno Calcio avranno anche un giornale che parlerà delle loro gesta, delle loro curiosità e della loro storia. Mariano Giorgetti ha presentato il numero 1 del magazine, a cadenza bisettimanale, che “non vuole essere la voce del Foligno Calcio, ma la voce della città insieme al Foligno Calcio. Andiamo fuori dagli schemi: il magazine non parlerà della partita e del risultato, ma sarà una voce della città che si confronta con dei temi”. Sono due i principali artefici di questo giornale: Claudio Santarelli e Edwy Martini. Il primo numero presenta quattro punti di vista differenti “che spaziano dal goliardico alla politica fino al sociale” firmati da esponenti di spicco di Foligno sul tema: ‘che significa per i cittadini l’amore della città’. Mauro Silvestri curerà la rubrica che collegherà la città alla squadra, intitolata non a caso ‘La città nel pallone’. La rivista, ha spiegato Santarelli, passerà rapidamente dalle 1500 copie iniziali alle 3000 previste per il futuro. All’interno sarà presente un inserto dal simpatico nome ‘Stuzzicadenti’, che costituisce la parte “più vera e profonda della città, perchè parla di curiosità e goliardie”. Giorgetti ha precisato che il giornale è finanziariamente autonomo e indipendente dal Foligno Calcio in quando “ci sono soggetti che hanno sposato il progetto come oggetto di comunicazione e lo sostengono”. Chiunque potrà interagire e collaborare con il magazine attraverso il sito del Foligno Calcio e una casella di posta elettronica creata ad hoc. Tutti sono invitati a “partecipare al progetto e fare proposte” perchè “il cantiere è aperto”. L’obiettivo è “crescere con tutti e dare con il magazine un’immagine di alto livello”.

 

IMG_0600


Gallery

IMG_0603
IMG_0598
IMG_0596
IMG_0593
IMG_0600

Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor