Menu sport


La Termo Idraulica Zaroli Il Giglio Foligno si ripete tra le mura amiche e coglie la seconda affermazione del girone play-out di serie C femminile, tre punti pesanti che la rilanciano in classifica ed alimentano le speranze di salvezza del gruppo. L’anticipo della sesta giornata del mini-torneo è combattuto almeno in due set, ma il risultato finale è quello più netto e la Azzurra Terni è costretta ad arrendersi, venendo condannata matematicamente alla retrocessione. Per la permanenza nella massima categoria regionale ancora resta tutto in ballo, la certezza di essere ancora protagonista in questo campionato l’avrà solo la prima della classifica, l’unica piazza a disposizione che sarà decisa dagli scontri diretti con Tavernelle (sabato 3 giugno) e Castiglione del Lago (mercoledì 7 giugno). Due partite nelle quali le gigliate devono provare ad incamerare l’intera posta per scavalcare le due dirette avversarie.
TERMO IDRAULICA ZAROLI IL GIGLIO FOLIGNO – AZZURRA TERNI = 3-0
(25-23, 25-17, 25-22)
FOLIGNO: Adriani 17, Gaudenzi Er. 11, Pacilio 9, Olivieri 7, Gaudenzi El. 3, Notari 3, Federici (L), Manni 2, Formica 1, Contilli, Roncetti, Pacico, Mykhalchuk. All. Marco Loreti e Nicola Loreti.
TERNI: Boscaglia 11, Uti 9, Toni C. 6, Pecoraioli 6, Bobbi 3, Mastini, Coa (L), Toni E., Piergiovanni 2, Passalacqua, Bozza. All. Andrea Massarelli e Mirko Dolci.
Arbitri: Ina Varfaj e Dario Salvatore.

Fonte: Pianeta Volley

18699880_10212844096647892_4721644077121462522_n


Commenti



Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

kadikoy escort bayan kadikoy escort atasehir escort maltepe escort kartal escort kurtkoy escort pendik escort izmit escort kiralik vidanjor