Menu sport



Vero e proprio boom dell’Accademia Foligno a Castiglion Fiorentino!
Tiziano Fusco, 14 anni, tiene testa a un 22enne nel grappling e stravince nella kickboxing. Pioli Alessandro dimostra ancora una volta di essere un ‘criminale’ col cuore grande e conclude un grande match di kickboxing. Menghini Elia è fantastico e preciso al suo primo match di kickboxing e si regala anche un bel ko con un avversario tosto. Tanase Razvan vince di sottomissione nel grappling e di decisione unanime nella kickboxing contro un avversario più alto e pesante. Fusco Valerio sfianca letteralmente un avversario esperto nella kickboxing e lo fa contare 4 volte nei 3 round. Gnozza Michele vince nel grappling contro un atleta più pesante di lui dimostrando che urto si può fare. Calderini Ilaria resiste fino alla fine con un maschio perché non c’erano donne e si arrabbia quando la chiamano come esibizione dicendo che lei non fa esibizioni… Urbani Mattia mostra l’essenza del fighter facendo 3 turni di grappling senza distinzioni di peso, razza e religione per poi combattere di kickboxing senza preavviso e vincere tutto! La sera poi Loison Ivan ha dato grande spettacolo con un avversario che pesava 15 kg più di lui, surclassandolo round dopo round. Grandissima soddifazione dell’Accademia Foligno, grazie soprattutto a Pigi Albina e Silicato Sebastian che hanno fatto da motore a questa spedizione vincente.



Commenti