Menu sport



Una squadra da urlo: gli Allievi dell’Atletica Winner Foligno portano a casa la finale Tirreno dei campionati Allievi al termine di una giornata che ha regalato grandissime soddisfazioni. I portacolori della Winner Foligno hanno sudato fino all’ultima gara, la staffetta 4×400, impreziosita da una vittoria a suon di primato regionale che ha permesso di portare a 5 i punti di vantaggio sull’Enterprise.

Tanti i risultati positivi per il sodalizio del presidente Mazzocchio: due squilli nel mezzofondo per Federico Mogetti, uno dei protagonisti dell’annata in Italia. L’alfiere della Winner Foligno ha vinto sia un 1500 metri tatticissimo (4’21″40) che gli 800 (1’58″34). Per lui è arrivato in finale di manifestazione anche il tris con la staffetta del “miglio” la 4×400, portata al successo insieme ai compagni di squadra Filippo Biscarini, Stefano Feliziani e Daniele Binucci nel nuovo primato regionale (3’27″32). Altri due i podi anche di Filippo Biscarini, secondo nei 110 ostacoli (15″27) e terzo nei 400 ostacoli (58″11). Nei salti arriva la vittoria di Gianmarco Giuli (6.35 nel lungo) mentre nei lanci è Luca Peppoloni che è salito sul gradino più alto (44.58 nel martello).

Anche due ragazze folignate, ma tesserate con il CUS Perugia, sono state protagoniste: nel martello solo l’azzurra medagliata agli Eyof Rachele Mori fa meglio di Elisabetta Barreca, capace nell’occasione di ritoccare di 2 centimetri (55,56 metri) il suo primato regionale. Piazza d’onore anche per Giulia Mollari (15″65) nei 100 ostacoli e nella staffetta 4×100.



Commenti