Menu sport



Non ritrova il sorriso la Lucky Wind che sul difficile campo di Osimo si batte, ma esce sconfitta 77-68. Un attacco non sempre brillante ed una difesa poco costante ed aggressiva condannano i falchi a rincorrere per tutta la gara e a tentare il tutto per tutto in un assalto finale spento dalle altissime percentuali dalla lunga distanza dei marchigiani. Se a sprazzi i falchetti sono riusciti a correre bene e a muovere la palla, basse invece sono state le percentuali da tre punti di Mariotti e soci ed in più si è sofferto troppo la battaglia fisica che un metro arbitrale particolarmente permissivo ha reso aspra.
Bene Rath, nonostante nelle ultime settimane non sia quasi mai riuscito ad allenarsi con costanza e buona la prova di Raupys autore di 24 punti 9 rimbalzi e 13 falli subiti. Sul fronte opposto importante è stato il contributo di Sciutto e la mano di Dubois che assieme a Cardellini ha infiammato la retina con triple pesanti.
La classifica ora si è fatta particolarmente corta, con l’UBS che mantiene ancora il primato insieme a Matelica (che ha riposato) e Bramante Pesaro (vittoriosa a Lanciano). Dietro, a soli due punti di distanza, c’è  la Valdiceppo, mentre in ritardo di 4 punti c’è un ‘gruppone’ di 5 squadre, così da avere tutte e 8 le attuali squadre in zona play off, nel giro di soli 6 punti di differenza.
Ora però la Lucky Wind non deve guardare troppo la classifica, ma piuttosto recuperare le migliore forma di alcuni elementi, l’energia e l’entusiasmo della prima parte di campionato. La stagione entra nel suo vivo e servirà una Lucky Wind gagliarda e coraggiosa per queste ultime 6 giornate… per poi giocarsi tutto nella post season.
La prossima domenica non si giocherà, visto lo stop dei campionati in occasione della final eight di coppa Italia: si tornerà a giocare a Palapaternesi domenica 23 Febbraio contro la Samb di Tarolis, per uno scontro che si preannuncia bello e decisivo per entrambe le squadre.

Robur Osimo – Lucky Wind Foligno 77-68 (23-17, 18-16, 20-16, 16-19)
Osimo: Bugionovo 13, David 1, Luini 4, Sciutto 17, Dubois 15, Loretani ne, Carbonetti, Cardellini 13, Giachi 11, Maddaloni 3, Giacchè ne, Pierucci. All. Castracani
Foligno: Tosti 13, Rath 12, Mariotti 5, Raupys 24, Karpuk 4, Guerrini, Anastasi, Baldinotti ne, Contardi 1, Dolci, Donati 7, Marchionni 2. All. Pierotti



Commenti