Menu sport


Nuova sconfitta per Basket Disabili Foligno, nella partita casalinga di Campionato è stata battuta da Volpi Rosse Menarini Firenze per 71-25. Una settimana fa i Falchetti impressionano per la compattezza della squadra, oggi invece, meno risoluti, permettono ai Fiorentini di impadronirsi della quinta partita del girone di andata.
A complicare una situazione già precaria, la componente assenze, tre gli infortunati della squadra Folignate.
Inizia il primo quarto e le Volpi Rosse mettono subito a segno tre canestri da 2 punti. Basket Foligno prova a rispondere al colpo realizzando subito quattro punti, ma i Fiorentini accelerano decisamente il passo espugnando il primo match per 4-20. Una partita da subito difficile, anche nel secondo quarto i ragazzi del coach Loperfido chiudono sotto di dodici punti, la tattica di gioco della squadra avversaria determina la conquista del secondo tempo parziale che si conclude 7-19.
Non termina bene neanche il terzo quarto, nonostante l’impegno, la squadra di Basket della Polisportiva ASD Sportinsieme non riesce a dare una svolta al match, gli avversari conducono le danze fino alla fine aggiudicandosi il terzo del tempo per 11-16. Le cose non cambiano nel quarto ed ultimo tempo parziale, i Falchetti non riescono ancora ad entrare in partita, con qualche sofferenza di troppo, anche l’ultimo quarto si conclude 3-16 per le Volpi Rosse.
Una sconfitta che pesa come un macigno, la sosta Natalizia consentirà ai Falchetti di riordinare le idee per affrontare la prossima partita di campionato. Domenica 13 Gennaio Basket Disabili Foligno sarà attesa al Centro Sportivo Tellene di Roma, da SSD Santa Lucia per la sesta giornata del girone di andata.

BASKET DISABILI FOLIGNO – VOLPI ROSSE MENARINI FIRENZE 25-71
BASKET DISABILI FOLIGNO: Acciarino 2, Alcini 2, Castellani 9, Cimarelli 2, Loperfido 6, Ugolini 4.
VOLPI ROSSE MENARINI FIRENZE: Bartolini 6, Cabiddu 18, Forcione 21, Giustino G. 2, Giustino K. 10, Innocenti 4, La terra 6, Pellegrini 2, Ventura 2.

In foto Francesco Castellani
Ph Ruggero Mammoli



Commenti