Menu sport



Un gran bel Basket Disabili Foligno dall’ indole corsara sfiora il colpaccio in casa del forte ed imbattuto capolista NPIC Rieti. La squadra guidata da coach Loperfido interrompe la sua striscia positiva in trasferta perdendo per 53-46.

Pronti-via e una partenza a razzo dei falchi sorprende il Rieti incredulo dinanzi ad un avversario bravo nel gioco corale e dotato di grande caparbietà. In tale frangente il Basket Disabili Foligno piazza un break portandosi sul 12 a 6. Qualche errore in buona fede degli arbitri permette al NPIC Rieti di rientrare in partita, ma il primo quarto si conclude lo stesso in favore dei falchetti (16-14). Da quel momento in poi la partita diventa un susseguirsi di emozioni continue, senza esclusione di colpi, sia tecnici tattici che individuali da ambedue le parti, ma sempre leale.

Il secondo quarto ancora qualche decisione dubbia degli arbitri penalizza il Basket Disabili Foligno che paga l’uscita di Acciarino (in foto) per 5 falli ed il rientro in panchina di Loperfido per 3 infrazioni. La formazione di casa ne approfitta e portandosi così a + 8 a fine primo tempo.

Nel terzo quarto il Foligno ritrova un Loperfido gravato dai 3 falli che comunque va a pressare i reatini in ogni dove per cercare recuperare il gap. La nuova scelta dà ragione a i falchetti e favorisce lo spettacolo per gli spettatori presenti al Palacordoni. Gli ultimi due quarti di partita, infatti, sono davvero esaltanti grazie ad un pressing a tutto campo operato dalle due squadre, in lotta fino all’ultimo per cercare di aggiudicarsi l’intera posta in palio. I falchetti riescono a portarsi a 3 minuti dal termine a -2 punti di distacco, fino a giungere, a 46 sec. dalla fine, con il Rieti in vantaggio di 4 punti. Di lì in poi la roulette del fallo sistematico permette ai padroni di casa di chiudere l’ incontro vittorioso di +7. Resta comunque una grandissima soddisfazione per la bellezza della prestazione offerta dalle due compagini, e gli applausi scroscianti a fine partita del pubblico ne sono una lieta conferma.

Le parole di Coach Loperfido sono un misto di orgoglio e rammarico per quanto fatto dalla sua squadra contro un’autentica corazzata: “Perdere simili partite ha un sapore molto migliore di tante vittorie. Voglio ringraziare non i ragazzi che alleno, ma i miei compagni di squadra per quanto siamo stati capaci di fare. Nonostante le numerose assenze abbiamo fatto tremare per davvero il Rieti in casa…anche se qualche errore arbitrale forse ha influito sull’economia della partita, ma fa parte del gioco e se un arbitro sbaglia lo fa in buona fede. La nostra passione e’ giocare, la loro arbitrare. Va bene cosi, è stata anche per loro una bella partita”.

Il Basket Disabili Foligno interrompe la striscia di 3 vittorie consecutive fuori casa. La squadra di Loperfido proverà a rifarsi la prossima settimana affrontando il Boys L’Ultima Luna tra le mura amiche della palestra della scuola Gentile da Foligno.

NPIC RIETI – BASKET DISABILI FOLIGNO 53-46

Loperfido 19, Ugolini 8, Cimarelli 7, Catarinucci 6, Acciarino 4, Castellani 2



Commenti