Menu sport



Gli onori, ma anche gli oneri. Il Foligno Calcio a 5 ha colto un bellissimo successo nella Coppa Italia di Serie C1 regionale battendo 7-1 il Città di Orte ed ora per i ragazzi di Bevilacqua ci sarà l’interessante appendice della Fase Nazionale della competizione. Si affronteranno tra di loro le vincenti di ogni regione. Come si apprende dall’ allegato 1 al Comunicato Ufficiale 389 della Divisione Nazionale Calcio a 5, il I° Turno della Prima Fase per l’ammissione alla Final Four Finale parteciperanno tutte le Società vincenti la Coppa Italia Regionale Maschile così suddivise: 9 Società suddivise in 3 triangolari; 10 Società suddivise in 5 accoppiamenti. La prima classificata di ciascun triangolare e la vincente di ciascun abbinamento accederanno al II° Turno (Quarti di Finale).

Questi gli abbinamenti (i sorteggi sono stati effettuati nella Conferenza Nazionale dei Responsabili Regionali il giorno 8 settembre a Roma):

A) vincente VENETO vs. vincente SARDEGNA riposa: EMILIA
B) vincente MARCHE. vs. vincente LOMBARDIA riposaTRENTO/BOLZANO
C) vincente TOSCANA vs. vincente FRIULI
D) vincente PIEMONTE vs. vincente LIGURIA
E) vincente CALABRIA vs. vincente UMBRIA riposa: ABRUZZO
F) vincente CAMPANIA vs. vincente LAZIO
G) vincente SICILIA vs. vincente MOLISE
H) vincente BASILICATA vs. vincente PUGLIA

Foligno Calcio a 5 inserito quindi nel triangolare E con la vincente della Calabria e dell’Abruzzo. Si comincerà andando a giocare sulla punta dello stivale il prossimo 13 febbraio: l’avversario sarà l’Enotria Città di Catanzaro, che ha superato il Futsal Polistena per 2-1. Si prospetta quindi una trasferta lunghissima e molto impegnativa sia dal punto di vista sportivo che logistico ed economico. Al PalaPaternesi invece (il 20 o il 27 febbraio in base al risultato della prima gara) salirà la squadra dei Devils Futsal Chieti, vittoriosi 4-2 sull’Atletico Sambuceto. La squadra che riposerà nella prima giornata è stata determinata per sorteggio nella Conferenza Nazionale dei Responsabili Regionali il giorno 8 settembre 2017 a Roma così come la squadra che disputerà la prima gara in trasferta; riposerà nella seconda giornata (20 febbraio) la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di parità, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta; nella terza giornata (27 febbraio) si svolgerà la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza. Per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine: a) dei punti ottenuti negli incontri disputati; b) della migliore differenza reti; c) del maggior numero di reti segnate; Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità tra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria della Divisione Calcio a Cinque. La durata delle gare è stabilita in due periodi di 30 minuti non effettivi di giuoco ciascuno. Per ciascuna gara saranno designati, direttamente dell’Organo Tecnico (C.A.N. 5), due Arbitri.



Commenti