Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Il regolamento parla chiaro: soltanto la vincente di questo raggruppamento andrà avanti per sfidare le vincenti dei gironi E, F, H. Bevagna vs C4, la sfida è cominciata! I gialloblu e i granata si affronteranno nel primo, storico derby stagionale in Prima Categoria che mette in palio la qualificazione al turno successivo della Coppa Primavera. Entrambe le squadre sono appaiate in testa alla classifica con 6 punti, avendo battuto le altre due compagini del girone, Grifo Cannara e Virtus Foligno. Il Bevagna ha sempre vinto di misura (2-1 e 0-1), mentre la C4 ha dilagato (3-0 e 4-1). Concretezza contro spensieratezza, esperienza contro fantasia: con ogni probabilità al Palmieri di Bevagna ci sarà una gran bella partita. La Virtus Foligno, dal canto suo, chiuderà la sua esperienza in Coppa Primavera ospitando in casa sua il Grifo Cannara con l’obiettivo difendere l’onore e portare a casa il primo successo della stagione davanti ai propri sostenitori.

In caso di parità di punti tra le prime della classe, andrà avanti nella competizione la squadra che ha ottenuto più punti negli scontri diretti, o ha la miglior differenza reti, o ha il maggior numero di reti segnate o ha il maggior numero di reti segnate in trasferta.

Questi i risultati delle precedenti due giornate:

  1. BEVAGNA – VIRTUS FOLIGNO 2-1; C4 – GRIFO CANNARA 3-0
  2. GRIFO CANNARA – BEVAGNA 0-1; C4- VIRTUS FOLIGNO 4-1

CLASSIFICA PROVVISORIA: Bevagna e C4 6 punti, Grifo Cannara e Virtus Foligno 0 punti

COPPA PRIMAVERA, 3° GIORNATA GIRONE G, domenica 1 Settembre ore 16

  • BEVAGNA – C4, stadio ‘Palmieri’ di Bevagna, arbitro Taras Lukan di Foligno
  • VIRTUS FOLIGNO – GRIFO CANNARA, stadio comunale ‘Monte Podgora’ di Foligno, arbitro Manuel Palombi di Terni


Commenti