Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Serviva una prestazione di forza per tornare alla vittoria dopo 2 pareggi amari. Il campo del ‘Comunale’ non gli ha permesso di giocare al solito calcio fatto di corsa, qualità e tecnica, ma il Foligno Calcio ha saputo adattarsi a tutto ed è riuscito a superare l’ostacolo Ducato con determinazione, grinta e caparbietà. A Spoleto si è rivisto il vero Foligno Calcio, quello che ha dimostrato più volte di essere in cima alla classifica non per caso. I falchi hanno reagito di rabbia agli stop imposti da Sansepolcro e Pontevalleceppi ed hanno offerto una prova di cuore, oltre che di qualità.

Nella prima frazione regna l’equilibrio, le due squadre si neutralizzano a vicenda e sono solo due le vere occasioni da rete (26′ e 45′). Nel secondo tempo la squadra di Armillei, a differenza delle scorse settimane, cambia decisamente piglio ed imponendo il suo gioco agli avversari, non lasciando alcuno spazio alla Ducato. La pioggia scende copiosa e rende sempre più difficoltoso il gioco palla a terra. Il Foligno non perde il controllo e con due calci da fermo fa sua la partita: nel primo è Zanchi ad aprire le marcature con una zuccata vincente (2′), nel secondo è Fondi a trovare il giusto tempo per insaccare di testa e chiudere il match (36′). In mezzo l’autogol di uno sfortunato Ferretti che mette dentro la sua porta l’ennesimo traversone dell’immarcabile Ventanni (30′). Oltre all’ex Angelana, ottima la prestazione di Salvucci che ha sostituito egregiamente lo squalificato Gorini e di Pettinelli, autentica spina nel fianco della Ducato. Brava anche la difesa che ha impedito a Kola e Tomassoni di impensierire Roani.

Il Foligno Calcio mette così alle spalle un periodo decisamente sfortunato e si proietta alla grande al big match previsto per la prossima settimana, quando al Blasone arriverà il Lama secondo (44 punti a 41) vittorioso a Massa Martana.

DUCATO – FOLIGNO CALCIO 0-3

DUCATO: Cimarelli, De Palma (dal 22′ st Piantoni), Pazzogna (dal 21′ st Sbardellati), Quaglietti, Ferretti (dal 38′ st Copponi), Raspa, Pergolesi, Ammenti (dal 37′ st Maggiolini), Kola, Tomassoni, Cascianelli

A disp: Carsetti, Radi, Emili, Toppo, Skana

All: Raggi

FOLIGNO: Roani, Pinsaglia, Pagliarini (dal 35′ st Ciccioli), Salvucci (dal 37′ st Tempesta) , Petterini, Zanchi, Gjinaj, Pettinelli, Fondi, Peluso, Ventanni (dal 32′ st Giabbecucci)

A disp: Meniconi, Baldoni, Francioni, Poli, Ramilli, Giannò

All: Armillei

ARBITRO: Poto di Mestre

MARCATORI: 2′ st Zanchi (F), 30′ st autogol Ferretti (F), 36′ st Fondi (F)

NOTE: 400 spettatori; ammoniti: Kola (D), Peluso (F), Raspa (D), Salvucci (F); recuperi: 0′ pt e 4′ st

1° TEMPO

1′: inizia Ducato-Foligno al Comunale di Spoleto!

2′: nessuna novità nelle file dei falchi: Salvucci prende il posto di Gorini squailficato come regista di centrocampo

4′: primi minuti di studio tra le due squadre: i 22 in campo provano a giocare palla a terra pur in un campo in cattive condizioni

5′: prima chance per il Foligno: Peluso mette dentro per Fondi che controlla bene, ma viene chiuso da Pergolesi al momento del tiro da centro area

13′: Salvucci crossa dalla destra sul secondo palo, Peluso ci arriva e mette dentro di prima intenzione per Gjinaj che viene anticipato da un difensore di casa

24′: parapiglia in area Ducato a palla ferma, si scaldano gli animi al Comunale e l’arbitro estrae il cartellino giallo a Kola e Peluso

26′: prima occasione vera per il Foligno: angolo di Peluso sul primo palo, Pettinelli colpisce di tacco al volo e Cimarelli si supera mandando sopra la traversa

32′: inizia a piovere al Comunale di Spoleto

33′: bel lancio di Petterini a servire Peluso in profondità, il capocannoniere calcia a volo di sinistro ma non inquadra la porta

35′: angolo della Ducato, Quaglietti sfiora la palla in terzo tempo per pochissimi centimetri, che rischio per il Foligno

36′: Cascianelli ci prova dalla lunga distanza, Roani blocca facile

40′: momento di fiacca della partita, le due squadre faticano ad imbastire azioni pericolose a causa del campo pesante

42′: cross di Ventanni, Pettinelli prova la battuta al volo, palla che finisce a lato non di molto

45′: grande occasione per i padroni di casa: traversone dalla sinistra di Kola, Quaglietti tutto solo incorna di testa, Roani è attento e respinge

FINE 1° TEMPO

 

2° TEMPO

1′: pronti via e l’arbitro Poto ammonisce Raspa per fallo ai danni di Gjinaj, ex di turno

2′: VANTAGGIO DEL FOLIGNO! Ventanni lascia partire un cross al bacio per la testa di Zanchi che gira in rete

5′: cartellino giallo per Salvucci; brivido Foligno con un cross a mezz’aria di Pergolesi che Roano blocca con grande bravura

6′: Peluso combina bene con Gjinaj, il numero 7 si allunga la palla e tira da posizione defilata spedendo fuori

10′: Salvucci conclude a giro col sinistro, palla sopra la traversa

13′: aumenta l’intensità della pioggia al Comunale, le due squadre faticano a giocare

18′: Salvucci vince un contrasto con Pergolesi, la palla arriva a Ventanni che si invola da solo e lascia partire un fendente mancino, sfera di pochissimo fuori

21′: primo cambio della Ducato: esce Pazzogna infortunato, dentro Sbardellati

22′: staffilata di Petterini direttamente su calcio di punizione dai 35 metri, palla che non trova nessuna deviazione e sfila a lato della porta di Cimarelli; altro cambio nella Ducato: fuori De Palma, dentro Piantoni

25′: traversone di Peluso dalla destra, Ventanni colpisce di testa e trova la deviazione di un difensore della Ducato

28′: grande azione del Foligno orchestrata da Peluso che gira sulla sinistra per Gjinaj, l’attaccante lascia partire un tiro-cross che viene salvato in modo provvidenziale da un difensore spoletino

29′: azione pericolosa della Ducato, Roani salva anticipando di un soffio Kola in scivolata

30′: RADDOPPIO DEL FOLIGNO! Ventanni si invola sulla fascia sinistra, cross rasoterra in mezzo all’area, Ferretti anticipa Peluso e mette dentro la sua porta

32′: prima sostituzione nel Foligno: un grande Ventanni lascia il posto a Giabbecucci

33′: appena entrato Giabbecucci sfiora il tris: azione personale di Pettinelli sulla destra, palla in mezzo per il giovane fuoriquota che calcia di prima intenzione ma alza troppo la mira

35′: dentro Ciccioli per Pagliarini nelle file dei falchi

36′: TERZO GOL DEL FOLIGNO! Punizione di Peluso dalla sinistra, Fondi si invola in cielo e mette dentro

37′: cambio nella Ducato: Maggiolini per Ammenti

38: una sostituzione per parte: Copponi per Ferretti e Tempesta per Salvucci

45′: l’arbitro assegna 4 minuti di recupero

49′: IL FOLIGNO TORNA A VINCERE DOPO DUE PAREGGI DI FILA!

FINE PARTITA



Commenti