Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – A testa alta e con onore. Il Foligno Calcio è uscito sconfitto per 0-4 dal confronto con l’Ascoli militante in Serie B, ma la prima prova estiva dei falchetti è stata davvero positiva, sia nel primo che nel secondo tempo. Se qualcuno pensava che i campioni di Eccellenza avrebbero preso un’imbarcata, si sbagliavano di grosso. Poco più di 200 persone hanno assistito infatti ad una prestazione solida, ordinata e di grande sostanza da parte dei padroni di casa in maglia bianca (in attesa di scoprire quelle nuove).

La squadra di Armillei, schierata col 4-3-1-2 con i due nuovi Schiaroli-Bagatini Marotti coppia di centrali e il fantasista Fiki dietro Peluso-Antonelli, tiene botta alla compagine allenata da Paolo Zanetti per quasi tutta la prima frazione. Soltanto due piccole ingenuità in rapida successione (40′ e 41′) permettono alla formazione marchigiana di colpire, prima con un colpo da biliardo su punizione di Ninkovic, poi con un’azione in velocità che ha messo Scamacca nelle condizioni di raddoppiare a porta vuota. Nella ripresa mister Armillei lancia nella mischia 9 volti provenienti dalle giovanili che stanno svolgendo la preparazione con la Prima Squadra, più Roani, rientrato dalle vacanze e Fondi, unico superstite dei primi 45′. I piccoli falchetti danno battaglia e, pur non creando nulla di pericoloso dalle parti dell’area ascolana, non danno mai l’impressione di soccombere alle giocate dei ben più esperti Ardemagni & co. La squadra marchigiana trova altri due gol (23′ e 31′), arriva il triplice fischio e il Foligno si prende tanti applausi. Da sottolineare la grande prova di Giannò, schierato nell’insolita posizione di terzino sinistro, che ha davvero ben impressionato con scorribande sulla fascia e chiusure da difensore puro nel nuovo ruolo che ha in mente per lui mister Armillei. Ottima anche l’intesa dimostrata dalla nuova coppia difensiva Schiaroli-Bagatini Marotti, considerato il livello degli attaccanti avversari.

Il Foligno Calcio godrà di una mattina di riposo riprenderà gli allenamenti nel pomeriggio di mercoledi 24 Luglio.

FOLIGNO CALCIO – ASCOLI CALCIO 0-4

FOLIGNO 1° TEMPO: Miccio, Pinsaglia, Giannò, Fondi F., Schiaroli, Bagatini Marotti, Giabbecucci, Pettinelli, Antonelli, Peluso, Fiki

FOLIGNO 2° TEMPO: Roani, Sarro, Fuso, Materazzi, Battistelli, Checci, Piancatelli, Pica, Fondi G., Querimi, Fondi F. (27′ st Fiki)

All: Armillei

ASCOLI: Fulignati (dal 14′ st Novi), Valentini (dal 1′ st Quaranta), D’Elia (dal 14′ st Perri), Scamacca (dal 14′ st Di Francesco), Ninkovic (dal 14′ st Baldini), Troiano (Dal 1′ st Piccinocchi), Cavion (dal 14′ st Carpani), Petrucci (dal 14′ st Said, dal 35′ st Vignati), Brosco (dal 14′ st Diop), Laverone (dal 1′ st Andreoni), Ardemagni (dal 10′ st Rosseti)

A disp: Lanni, Chajia

All: Zanetti

ARBITRO: Cipolloni di Foligno

MARCATORI: 40′ pt Ninkovic (A), 41′ pt Scamacca (A), 23′ st Di Francesco (A), 31′ st Diop (A)

NOTE: 200 spettatori; recuperi: 0′ e 0′

1° TEMPO

1′: comincia Foligno-Ascoli! I falchi in maglia bianca, privi di capitan Petterini, Pagliarini e Gorini, si schierano col 4-3-1-2 con Fiki dietro alla coppia Peluso-Antonelli, subito dentro i nuovi Schiaroli e Bagatini Marotti in difesa

2′: prima conclusione di Ninkovic dal limite, Miccio blocca senza affanni

5′: l’Ascoli spinge alla ricerca del gol, il Foligno si difende con ordine e cerca di non lasciare spazi agli avversari

8′: cross insidioso dalla destra per Scamacca che tutto solo sfiora soltanto di testa

10′: ci prova Petrucci con un destro piazzato, Miccio è attento e in presa plastica fa sua la sfera

12′: Miccio super devia in angolo una palla sporcata da Ardemagni sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra

18′: mancino di Cavion dal limite di pochissimo a lato

20′: buona la prestazione di Giannò, impiegato da mister Armillei nell’inedito ruolo di terzino sinistro

24′: Ninkovic imbecca Scamacca, il diagonale dell’ex Sassuolo lambisce il palo lontano

27′: buona azione del Foligno sull’asse Giannò-Peluso, palla a Fiki che con coraggio prova la conclusione col sinistro, palla alta, primo tiro dei falchetti verso la porta dell’Ascoli

30′: il Foligno tiene botta bene alle folate offensive dell’Ascoli

35′: palo dell’Ascoli! Azione travolgente sulla destra di Scamacca, palla in mezzo per Ninkovic che da pochi passi colpisce di prima intenzione a botta sicura, sfera sul montante e poi sul corpo di Miccio

37′: Peluso raccoglie la sfera e prova la bomba dalla distanza, tiro che non inquadra la porta, ma raccoglie gli applausi scroscianti dei tifosi biancoazzurri

40′: ASCOLI IN VANTAGGIO! Colpo da biliardo di Ninkovic che direttamente da calcio di punizione trova la traiettoria giusta su cui Miccio non può nulla

41′: RADDOPPIO DELL’ASCOLI! Ninkovic serve Ardemagni sul centro sinistra, difesa del Foligno mal posizionata, palla in mezzo per Scamacca che tutto solo non deve far altro che buttare la palla in rete

45′: duplice fischio, si chiude il primo tempo con il doppio vantaggio dell’Ascoli

2° TEMPO

1′: il Foligno Calcio cambia 10/11 rispetto al primo tempo, resta in campo solo Filippo Fondi, al posto dell’infortunato dell’ultimo minuto Kuqi, che prende anche la fascia da capitano

2′: l’Ascoli parte forte anche in questa ripresa, mentre il Foligno, schierato sempre col 4-3-1-2, si difende con ordine e prova a ripartire

4′: miracolo di Roani che con un intervento straordinario nega la gioia del gol al subentrato Piccinocchi

10′: lancio in profondità per Gabriele Fondi, Fulignati è costretto ad uscire dai pali per sventare la minaccia

14′: girandola di cambi anche nell’Ascoli, dentro Carpani, Rosseti, Said, Di Francesco, Perri, Novi e Perri

19′: Peluso confabula a bordo campo con il Ds Cuccagna

23′: TRIS DELL’ASCOLI! Bella azione da sinistra a destra della formazione ospite, cross preciso di Carpani per Di Francesco che a porta sguarnita segna con un facile colpo di testa

27′: Filippo Fondi esce stremato dal campo, al suo posto rientra il talentuoso Fiki

29′: proteste dei tifosi biancoazzurri per un intervento su Pica lanciato a rete non sanzionato dall’arbitro

31′: QUARTO GOL DEGLI OSPITI! Roani si lascia sfuggire la palla dalle mani in presa alta, la difesa butta in angolo, sugli sviluppi del corner battuto da Baldini è Diop ad incornare di testa

33′: sinistro potentissimo dalla distanza di Perri, sfera che si stampa sul palo

35′: dentro anche Vignati nelle file dell’Ascoli

40′: c’è anche l’ex centrale del Foligno Davide Zanchi tra gli spettatori del Blasone

44′: buona azione sviluppata dai falchetti sulla corsia di destra, palla dentro che il portiere dell’Ascoli blocca a terra

45′: niente recupero, Foligno-Ascoli finisce 0-4!

FINE PARTITA



Commenti