Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Una crescita evidente e costante. Macinando chilometri su chilometri su e giù per la fascia destra. Ci ha poco messo tempo ad ambientarsi nel gruppo e a dimostrare, in pochissimo tempo, di essere uno dei giovani più talentuosi della rosa di Armillei.

Lorenzo Colarieti si sta confermando talento assoluto del Foligno Calcio: “Quella col Grosseto è stata una vittoria fondamentale per riprendere il cammino, il morale, la tifoseria e sopratutto noi stessi”.

La prestazione è stata diversa rispetto alle ultime uscite: “Ad inizio campionato eravamo spensierati nel giocare a pallone, poi sono mancate lucidità e a volte la fortuna. Penso a Cannara, dove abbiamo preso un tiro e un gol, ma anche a San Giovanni, dove avremmo potuto vincere 3-4 a zero e invece da una punizione è scaturito il gol loro“.

La vittoria del Grosseto è davvero prestigiosa: “Venivamo da un periodo difficile, abbiamo preso 3 punti importanti sopratutto per il morale e ora dobbiamo continuare su questa strada, con la testa libera. Se giochiamo a pallone, riusciremo quasi sempre a portare a casa o 3 o 1 punto“.

Il terzino è sicuro che questo può essere un momento di svolta importante: “Sono convinto che siamo una squadra forte. Sono mancate delle certezze, ma abbiamo dimostrato col Grosseto di averle riacquisite. Questo ci permette di tornare a giocare con la testa libera. Tutti sappiamo che non è mai facile voltare pagina dopo tante sconfitte, ma sappiamo anche che il cammino, anche se duro e tosto, finora è stato buono. Siamo avanti ai playout, dobbiamo continuare su questa strada e dare il 200% tutta la settimana. Così facendo poi in partita si vedranno i risultati“.

Qui sotto il video realizzato da Folignosport dell’esultanza di tutta la squadra dopo il gol decisivo di Schiaroli.



Commenti