Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Alessandro Giannò si conferma giocatore rivelazione della stagione del Foligno Calcio. L’ex attaccante, trasformato terzino da Armillei, ha sfoderato un’altra buona prestazione contro il Monterosi primo della classe.

Arrivato in zona mista con la schiena dolorante dalla fatica e dalla pioggia, il nuovo esterno tutto fascia classe 2001 esulta per il risultato portato a casa dal suo Foligno: “Finalmente siamo riusciti ad uscire da questa serie negativa, era questo il nostro obiettivo contro il Monterosi“.

Il pareggio contro la capolista è un nuovo punto di partenza: “Ora dobbiamo ripartire da qua, è un passo in più e dobbiamo andare avanti, senza mollare. Stiamo ripartendo e dobbiamo continuare su questa strada”.

Giannò apprezza l’atteggiamento della squadra: “Siamo entrati in campo con la consapevolezza che non andava bene perdere tre partite di fila. Siamo il Foligno e puntiamo a far bene in tutte le partite. Purtroppo ci sono stati degli episodi sfavorevoli nelle ultime giornate, però non dobbiamo parlare di questo, ma di come siamo entrati in campi, come undici leoni, portando a casa il pareggio contro una squadra che lotta per vincere il campionato“.

Prossimo step a Gavorrano: “Partendo da qui ci alleneremo e prepareremo la partita, sperando di poter casa a risultato“.



Commenti