Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Il 2019 del Foligno Calcio è cominciato. La Prima Squadra ha ripreso già da un po’ a sudare in vista del ritorno in campo, domenica 13 Gennaio al Blasone contro la Pontevecchio. Lo stesso stanno facendo le formazioni giovanili biancoazzurre. Allenamenti, impegno e sudore per tutti, quindi, per restare protagonisti. La stagione è ancora lunga e le sfide da affrontare e supera sono ancora molte.

Se in Eccellenza c’è un Foligno Calcio che guarda tutti dall’alto al basso, anche le squadre ‘baby’ stanno emulando i ‘grandi’. Sia i ragazzi della Juniores che degli Allievi, infatti, sono in testa alle rispettive classifiche. Il progetto dei falchi, non a caso, mira a formare i talenti del futuro in casa per farli emergere poi in Prima Squadra. E per ora i risultati parlano chiaro.

E’ per questo che il folignate Federico Cherubini, che di giovani talenti ci capisce, ha voluto esprimere via messaggio i complimenti suoi e della Juventus “per il lavoro svolto e la grande passione dedicata. Il vostro grande impegno ha contribuito in maniera fondamentale all’ulteriore crescita del Progetto Scuola Calcio Juventus Italia in cui Juventus crede fortemente (…). Cogliamo quindi l’occasione per farvi i più sentiti auguri, a voi ed a tutto il vostro staff in un 2019 ricco di successi e soddisfazioni“.

Cherubini, storico capitano e dirigente del Foligno Calcio, ha trascorso i primi giorni giorni del 2019 proprio a Foligno per riposarsi dagli impegni con la Juventus, club dove è approdato nel 2012 occupandosi del Settore Giovanile e dove attualmente occupa il ruolo di direttore sportivo della squadra Under 23. Il club biancoazzurro, dal canto suo, già da qualche anno ha intrapreso un rapporto di affiliazione con il club 7 volte campione d’Italia che sta dando grandi soddisfazioni a dirigenti, staff e piccoli calciatori.



Commenti