Menu sport


ROBERTO MATTIA- Finalmente il Foligno ha la sua nuova punta. Dopo varie settimane di ricerche, di nomi, di contatti, ecco finalmente l’uomo che Nofri avrà a disposizione: si tratta di Massimiliano Caputo, attaccante napoletano classe 1980. Caputo è arrivato a “Campo di Marte” nel pomeriggio accompagnato dal team manager Loris Gervasi e subito si è aggregato ai nuovi compagni per l’allenamento (nella foto Caputo è dietro al tecnico Nofri) in attesa che nei prossimi giorni venga ultimato il tesseramento. In carriera Caputo ha giocato con Brescia e Salernitana in B e tra C1 e C2 con Ascoli, AlbinoLeffe, Sora, Alto Adige, Juve Stabia, Catanzaro, Cisco Roma ed Atletico Roma. Le ultime due annate le ha passate in Serie D, totalizzando 53 presenze e segnando 19 reti con le maglie di Salerno (cioè la Salernitana) e Matera. Rimane in gruppo anche Nicolò Luchini (’89): anche lui dovrebbe essere tesserato. In uscita, invece, ceduti in prestito Baronci (’94) al Villabiagio e De Santis (’95) alla Subasio.



Commenti