Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – 2 gol nel primo tempo, 3 nel secondo e terza vittoria consecutiva per il Foligno Calcio. Dopo Trestina e Bastia, i falchi liquidano anche il Tuttocuoio ultimo in classifica che, a onor del vero, non ha meritato di perdere con un punteggio così roboante.

Il Foligno si ripresenta con lo stesso 11 vittorioso a Bastia e dopo un inizio timoroso passa con Arras (7′). Il Tuttocuoio, che non aveva iniziato male la sfida, comincia a traballare vertiginosamente e i falchi sfiorano a più riprese il raddoppio (18′, 20′ e 21′). Il secondo gol è nell’aria e lo mette a referto Bagatini Marotti (28′). Dopo il 2-0, il Foligno si adagia troppo sul velluto e il Tuttocuoio comincia a prendere campo e a rendersi pericoloso dalle parti di Roani (35′, 36′ e 43′). La ripresa, dopo il tributo alla leggenda Juan Martin Turchi, si apre sulla falsariga dei minuti finali della prima frazione, con i toscani che passano ad un modulo più offensivo, fanno la partita e sfiorano la rete (5′) per riaprire i conti, mentre i falchi sembrano un po’ sulle gambe e incapaci di ripartire con efficacia. Il capolavoro di Colarieti (16′), di fatto, chiude i giochi. Peluso fa poker (21′), il Tuttocuoio non molla, ma la fortuna non è dalla sua parte e sciupa alcune occasioni (37′). Armillei getta nella mischia Buonaventura per la prima volta in questa Serie D e trova in Kuqi l’uomo del definitivo 5-0 (39′). La festa sugli spalti della Gradinata Scoperta, riaperta dopo i lavori estivi, è totale. Il pubblico del Blasone canta di festa insieme ai propri beniamini, inventando anche dei nuovi cori per Arras e Bagatini Marotti.

Da sottolineare l’ennesima grande prova di Giannò e le ottime prestazioni di Arras, Bagatini Marotti e Colarieti. Per l’attaccante sardo si tratta del secondo gol consecutivo dopo quello che stappò il derby col Bastia sette giorni fa, mentre per il centrale brasiliano e il terzino sono le prime gioie in campionato, come per Kuqi.

I falchi salgono a quota 13 punti e per un soffio perdono la possibilità di salire al gradino più alto della graduatoria: il Grosseto, infatti, batte all’ultimo istante il Bastia e si mantiene in vetta a +1. Prossima sfida domenica prossima sul campo della Sangiovannese.

FOLIGNO CALCIO – TUTTOCUOIO 5-0

FOLIGNO: Roani, Colarieti (30′ st Pagliarini), Giannò (30′ st Kuqi), Gorini, Schiaroli (33’st Materazzi), Bagatini Marotti, Settimi (14′ st Giabbecucci), Pettinelli, Arras (27′ st Buonaventura), Peluso, Fondi

A disp: Miccio, Petterini, Fiki, Antonelli

All: Armillei

TUTTOCUOIO: Prisco, Iroanya (1′ st Benericetti), Bertolucci (18′ st Chiti), Videtta, Correa Belmonte, Ruggero, Spera, Ercoli (22′ st Diolaiti), Principe (8′ st Valente), Boldini, Olivieri (32′ st Bagatti)

A disp: Giannangeli, Verdese, De Carlo, Chicchiarelli

All: Scardigli

ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia

MARCATORI: 7′ pt Arras (F), 28′ pt Bagatini Marotti (F), 16′ st Colarieti (F), 21′ st Peluso (F), 39′ st Kuqi (F)

NOTE: 500 spettatori; osservato un minuto di silenzio prima dell’inizio della partita in ricordo di Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo; recuperi: 1′ pt e 2′ st

 

LA DIRETTA

1° TEMPO

1′: comincia Foligno-Tuttocuoio! Come promesso c’è anche Juan Martin Turchi a fare il tifo per i falchi, schierati da Armillei con gli stessi 11 visti a Bastia; i toscani si dispongono col 5-3-2

2′: primo pericolo per il Foligno, un giocatore del Tuttocuoio si invola sulla fascia sinistra e mette dentro, Roani devia con le mani sui piedi di Principe che prova a battere in rete ma trova la respinta di Giannò

4′: inizio di gara un po’ timoroso del Foligno di fronte ad un Tuttocuoio sempre propositivo

7′: FOLIGNO IN GOL!!! Grande azione di Fondi che arriva fino a fine campo e serve un traversone basso al centro che Arras mette dentro con un destro secco imparabile, secondo gol consecutivo per lui

10′: ci prova Peluso da sinistra col destro a giro da posizione molto defilata, conclusione fuori misura

15′: Arras subisce un colpo e resta a terra in area di rigore avversaria per qualche secondo, l’arbitro lascia proseguire

16′: Armillei rimprovera Giannò per aver fatto il movimento giusto sul lancio a memoria di Settimi

18′: doppia occasionissima per i falchi! Peluso si smarca due avversari e calcia addosso a Prisco, sulla respinta del portiere Arras si fionda per insaccare, ma il suo tiro a botta sicura viene deviato da un difensore neroverde

20′: Settimi ad un passo dal 2-0! Altra palla recuperata da Gorini che serve subito Peluso, assist in mezzo per il trequartista che calcia fortissimo, Prisco risponde con una parata da campione

21′: Schiaroli tutto solo colpisce male di testa sugli sviluppi del corner e si mette le mani in testa per l’errore commesso

28′: RADDOPPIO DEL FOLIGNO!!! Schiaroli appoggia di testa per Bagatini Marotti che insacca sottorete sugli sviluppi di un corner calciato da Peluso, i tifosi cantano ‘Tulhao meravigliao’ e sventolano una bandiera del Brasile per celebrare il primo gol del centrale verdeoro

33′: traccia filtrante interessante per Videtta che da posizione molto angolata prova in scivolata a deviare in rete, tentativo debole

34′: Arras sbaglia un cross ed Armillei lo riprende severamente, il mister non vuole cali di tensione da parte dei

35′: Tuttocuoio pericoloso! Tiro-cross di Boldini che si stampa sul legno

36′: ci prova Spera dalla distanza, Roani controlla bene la conclusione

37′: Tuttocuoio ancora in avanti, calcio di punizione dal limite dell’area di Olivieri, tiro direttamente in barriera

39′: ci riprova Schiaroli ancora di testa sugli sviluppi di un corner, incornata alta

43′: Correa Belmonte riceve palla sul secondo palo e calcia fortissimo al volo, Schiaroli si immola e col corpo respinge

45′: l’arbitro assegna un minuto di recupero

46′: finisce la prima frazione: FOLIGNO-TUTTOCUOIO 2-0!

FINE 1° TEMPO

2° TEMPO

1′: ricomincia Foligno-Tuttocuoio! Durante l’intervallo il presidente Guido Tofi e il direttore generale Feliciotti hanno consegnato una targa celebrativa a Juan Martin Turchi, che si è preso gli appalusi scroscianti di tutto il suo pubblico; nelle file ospiti Benericetti subentra a Iroanya

2′: buon inizio del Tuttocuoio che passa al 4-3-3 e spinge in avanti, Foligno un po’ sottotono

3′: tiraccio di Benericetti da buona posizione che spedisce alle stelle

5′: occasione per il Tuttocuoio! Angolo indirizzato a Ruggero che serve ancora Benericetti, conclusione immediata a due passi da Roani e palla ancora alta

7′: i falchi fanno fatica a ripartire, il Tuttocuoio fa un grande pressing

8′: seconda sostituzione negli ospiti, Valente per Principe

14′: primo cambio nel Foligno, Giabbecucci al posto di Settimi

16′: TERZO GOL DEL FOLIGNO!!! E che gol! Giannò si invola sulla sinistra, cross sul secondo palo per Colarieti che tutto solo si coordina alla grande e lascia partire un destro strepitoso al volo che finisce all’incrocio dei pali, conclusione meravigliosa del terzino biancoazzurro che capitalizza al meglio la prima vera occasione creata nella ripresa dai falchi

18′: fuori Bertolucci, dentro Chiti

19′: scorribanda sulla destra di Arras innescato da Pettinelli, il cross basso sul primo palo non trova Peluso, ora il Tuttocuoio concede molti spazi alle ripartenze dei falchi

21′: POKER DEL FOLIGNO!!! Altra azione in velocità dell’armata di Armillei, Arras va via sulla sinistra e mette dentro per Peluso che tutto solo spinge facilmente in rete, tifosi scatenati per il gol del loro numero 10, per la quarta volta marcatore in questa Serie D

22′: cambio nel Tuttocuoio, fuori Ercoli dentro Diolaiti

24′: tra pochissimi istanti farà il suo esordio anche Alex Buonaventura

27′: gioco momentaneamente interrotto per un infortunio accorso ad Arras, al suo posto entra Buonaventura, ovazione del pubblico per lui

28′: Arras torna in panchina zoppicando, i tifosi intonano un coro per lui

30′: doppio cambio nel Foligno: Kuqi per Giannò e Pagliarini per Colarieti che si prende l’ovazione per il gol segnato

32′: ultima sostituzione nel Tuttocuoio: Bagatti per Olivieri

33′: Armillei concede spazio anche a Materazzi, che prende il posto di Schiaroli, applauditissimo

37′: calcio d’angolo pericoloso verso la porta del Foligno, salvataggio sulla linea di un difensore; l’azione prosegue e altra paratona di Roani su una conclusione dalla distanza

39′: C’E’ ANCHE IL POKERISSIMO DEL FOLIGNO!!! Cross di Gorini da calcio di punizione, Kuqi svetta su tutti e colpisce di testa, palla che sbatte sulla traversa e finisce in rete, passivo forse troppo pesante per i toscani

45′: Peluso prova ad innescare Buonaventura, posizione di offside per l’attaccante ex Rimini che si era trovato da solo a tu per tu con Prisco; altra serpentina di Valente che dal limite lascia andare un mancino che sfiora la traversa

47′: due minuti di recupero e triplice fischio: IL FOLIGNO SCHIANTA IL TUTTOCUOIO 5-0!!!

FINE PARTITA



Commenti