Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Chi si aspettava una partita tutta spettacolo e calcio champagne si sbagliava di grosso. Non è bastata una meravigliosa cornice di pubblico a portare il Foligno alla vittoria contro una delle grandi del campionato. Nel tanto atteso scontro diretto al vertice dell’Eccellenza ha regnato l’equilibrio più totale. Al Blasone Foligno e Lama non si sono fatti male e la partita è finita, per quanto visto nell’arco dei 94 minuti complessivi di gioco, con un giusto 0-0. Il Foligno ci ha provato, ma ha commesso tantissimi errori in fase di costruzione di gioco, pagando a caro prezzo l’assenza per squalifica del suo giocatore più forte e rappresentativo (Peluso). Sono comunque i falchi a creare le occasioni più pericolose del primo tempo (7′ e 31′), sfiorando il gol sopratutto nella ripresa con Gorini su punizione (11′) e Francioni (23′ e 34′) che, seppur non al meglio, ha dato tutto pur di provare a bucare la porta lamarina, colpendo anche un clamorosa traversa in rovesciata (43′). Il Lama, dal canto suo, ha tenuto in mano il pallino del gioco per quasi tutta la sfida, facendo la solita partita ordinata, aggressiva e priva di sbavature, anche se gli unici pericoli dalle parti di Roani li crea l’immarcabile Sylla (37′ pt e 39′ st), migliore dei suoi insieme al portiere Vadi. La squadra di Vicarelli si conferma principale antagonista dei falchi da qui fino alla fine del campionato, visto l’ennesimo capitombolo dello Spoleto. I falchi, con questo pareggio (il terzo nel girone di ritorno) difendono la prima posizione con 45 punti, a +3 sugli avversari bianconeri e +9 sul duo Sansepolcro-Spoleto. Domenica prossima il Foligno Calcio andrà sul difficile campo dell’Ellera per provare a fare bottino pieno.

FOLIGNO CALCIO – LAMA 0-0

FOLIGNO: Roani, Pinsaglia, Pagliarini (dal 32′ st Giabbecucci), Gorini, Petterini, Zanchi, Gjinaj, Pettinelli, Francioni, Ventanni, Fondi

A disp: Meniconi, Baldoni, Salvucci, Materazzi, Ciccioli, Ramilli, Tempesta, Fiki

All: Armillei

LAMA: Vada, Bendini (dal 44′ st Capannelli), Volpi, Bernicchi, Mambrini, Cappellacci, Berettoni, Lanzi, Bartolucci (dal 32′ st Bartolini S.) Veneroso, Sylla

A disp: Lucari, Bartolini M, Mearelli, Borgo, Ghirelli, Mantini, Ligi

All: Vicarelli

ARBITRO: Bocchini di Roma 1

MARCATORI:

NOTE: 700 spettatori; ammoniti: Pinsaglia (F), Pettinelli (F); recuperi: 1′ e 3′

1° TEMPO

1′: con 5 minuti di ritardo comincia il big match Foligno-Lama! Blasone gremito nella ‘Giornata Biancoazzurra’, settore della tribuna coperta praticamente pieno di tifosi

2′: partono meglio gli ospiti in maglia bianconera, schierati col 4-3-3, che si affacciano immediatamente dalle parti di Roani

3′: Armillei non cambia modo di giocare: nel Foligno è Francioni a prendere il posto di Peluso squalificato come attaccante di riferimento nel 4-3-1-2 biancoazzurro

5′: il primo calcio d’angolo della sfida è per il Foligno

7′: prima occasione per i falchi: cross dalla destra a centro area per Gjinaj che manca di un soffio il tap in, nel prosieguo dell’azione Ventanni scarica una botta mancina potentissima che Vadi respinge di pugno

12′: qualche imprecisione di troppo in azione di avvio dei falchi, Lama che pressa molto alto e sfrutta in prevalenza la fascia sinistra

17′: molta densità in mezzo al campo, Francioni arretra e subisce un fallo spalle alla porta dai 30 metri: Gorini batte debolmente e Vadi fa sua la sfera

19′: cartellino giallo per Pinsaglia del Foligno

22′: Petterini sale alto a chiudere fallosamente un’azione del Lama; Ventanni ne approfitta della breve pausa per chiedere spiegazioni a mister Armillei su come muoversi sul fronte offensivo

25′: Gjinaj serve di testa Ventanni sulla corsia sinistra, il trequartista si incunea e mette dentro un pallone invitante che Vadi fa suo in presa bassa

28′: ci prova Fondi da poco oltre il limite dell’area, conclusione velleitaria che non impensierisce il portiere ospite

31′: traversone pericolosissimo di Fondi che attraversa tutta l’area di rigore, nè Francioni nè Pettinelli arrivano al tiro in rete, grossa chance sprecata dalla capolista

35′: Zanchi vicino al bersaglio grosso! Cross di Ventanni, palla raccolta dal difensore che spalle alla porta prova il tiro ma non inquadra la porta

37′: Lama ad un passo dal vantaggio! Diagonale volante di Sylla da sinistra che sfiora il palo lontano

38′: ammonito Pettinelli nel Foligno; gioco momentaneamente interrotto per soccorrere un giocatore ospite

41′: Armillei protesta per una decisione arbitrale, Bocchini lo redarguisce; gioco molto spezzettato dai falli commessi dalle due squadre

45′: solo un minuto da recuperare

46′: il primo tempo termina tra le proteste del Foligno con l’arbitro che ha interrotto il gioco mentre i falchi imbastivano un’azione di gioco. 0-0 il parziale

FINE 1° TEMPO

2° TEMPO

1′: ore 15:37, l’arbitro Bocchini dà il via alla ripresa di Foligno-Lama

2′: partono meglio i bianconeri ospiti che cercano di manovrare la sfera

5′: iniziano a scaldarsi i giocatori della panchina del Foligno

9′: Volpi lascia partire un tiro mancino di prima intenzione, palla sporcata in angolo da un falchetto

11′: Foligno vicino al vantaggio! Straordinaria parata di Vadi che con un colpo di reni neutralizza un calcio di punizione battuto da Gorini da distanza siderale. La sua conclusione a favore di vento stava per sorprendere l’estremo difensore ospite

14′: calcio d’angolo per il Lama battuto da Volpi, Lanzi stacca bene ma spedisce alto

15′: Foligno che fa fatica a imbastire gioco palla a terra e prova a sfruttare i lanci dalle retrovie in direzione di Francioni

16′: bravissimo Pinsaglia a non farsi sorprendere nell’uno contro uno con il rapidissimo Sylla

21′: fase di stallo della partita, Lama più propositivo

23′: colpo di tacco di Ventanni per Pinsaglia, cross rasoterra per Francioni che in un fazzoletto si gira e lascia partire un diagonale che lambisce il palo lontano: che occasione per i falchi

25′: ancora nessuna sostituzione operata dai due tecnici

32′: un cambio per parte: Giabbecucci per Pagliarini nei falchi e Bartolini Stefano per Bartolucci nel Lama

34′: Ventanni prende campo e serve Francioni che controlla, si gira e lascia partire un destro da poco oltre il limite dell’area che rimbalza a terra e impegna Vadi in una respinta a terra

39′: Sylla semina il panico in area folignate, palla dentro a Veneroso che tira subito ma non colpisce bene, palla respinta dai falchi, ci prova anche Lanzi ma non trova il destro vincente

43′: TRAVERSA DEL FOLIGNO! Francioni in rovesciata colpisce il legno

44′: dentro Capannelli per Bendini nel Lama

45′: tre minuti di recupero

48′: non succede nulla, la partita finisce 0-0

FINE 2° TEMPO



Commenti