Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Una giornata da dimenticare, di quelle che è meglio lasciarsi alle spalle il più velocemente possibile per poter ripartire con più voglia, grinta e determinazione. Era successo già contro il Tolentino, ma in quella circostanza la sconfitta al Blasone assunse un sapore agrodolce grazie alla favorevole lotteria dei calci rigore. Stavolta, invece, è stato un vero tonfo: niente di più, niente di meno. Di certo inaspettato, visti i valori delle due squadre in campo, ma anche meritato, per come è andata la storia della partita.

Il Foligno Calcio perde per 0-3 il quarto di finale di andata di Coppa Eccellenza, Fase Nazionale contro la Bagnolese e compromette seriamente la qualificazione al turno successivo. Privi di Fondi (ko al tendine, indisponibile), Peluso (problema al polpaccio, siede in panchina) e con Petterini nel ruolo di terzino sinistro al posto del titolare Pagliarini, i falchi danno subito l’impressione di non essere in giornata e al 3′ vanno già sotto con Formato che approffita di una palla persa in uscita da Zanchi per insaccare. La reazione non c’è e anzi al 10′ Formato sigla la personale doppietta sfruttando un’ulteriore defaillance collettiva del reparto arretrato biancoazzurro. Armillei mischia le carte in tavola cambiando il modulo, ma il Foligno si limita ad uno sterile possesso palla privo di sussulti significativi. Le uniche sortite offensive degne di nota arrivano al 24′ con Gjinaj e al 30′ con Ventanni. La Bagnolese, dal canto suo, sfiora il tris costrigendo Roani al doppio miracolo (41′). Nella ripresa i falchi si rendono più pericolosi e si buttano in attacco per provare a riaprire il match (4′, 10′ e 11′), ma gli emiliani non demordono e si rendono pericolosissimi da corner (8′ e 12′). Armillei getta nella mischia Peluso (13′) per dare nuova linfa ai suoi, ma nemmeno il capocannoniere riesce a smuovere le acque. Il terzo gol della Bagnolese (20′) è l’emblema della giornata assolutamente negativa dei padroni di casa, i quali restano anche in 10 uomini (22′). Nell’ultimo quarto d’ora il Foligno cerca in ogni maniera un gol per tenere vive le speranze della qualificazione (31′, 34′ 39′ e 48′) ma la buona sorte gli è decisamente contraria e così Auregli termina la sua gara con la porta imbattuta.

Troppo brutti per essere veri. Fisiologica stanchezza di fine stagione, motivazioni differenti, testa (forse) concentrata più sul campionato e vento fortissimo soffiato sul prato del Blasone per tutta la durata del match possono essere alcune spiegazioni per la brutta prestazione collettiva dei falchi, protagonisti di una serie di errori a catena davvero grossolani per la qualità a cui hanno abituato i loro tifosi. Ora il Foligno Calcio deve far tesoro di questa partita decisamente storta per reagire. A partire da domenica, quando al Blasone arriverà l’Orvietana, nella 26° giornata di Eccellenza. Un test decisamente probante per presentarsi alla sfida di ritorno di mercoledi 27 a Bagnolo in Piano al top della condizione mentale. Con la voglia di fare un’impresa!

IL VIDEO DELLA PARTITA: https://www.youtube.com/watch?v=qZtQwUR2nv4&feature=youtu.be

FOLIGNO CALCIO – BAGNOLESE 0-3

FOLIGNO: Roani, Pinsaglia (dal 35′ st Tempesta), Petterini, Gorini, Ciccioli (dal 1′ st Pagliarini), Zanchi, Gjinaj, Pettinelli (dal 26′ st Salvucci), Francioni (dal 26′ st Baldoni), Ventanni, Giabbecucci (dal 13′ st Peluso)

A disp: Meniconi, Materazzi, Ramilli, Giannò

All: Armillei

BAGNOLESE: Auregli, Capiluppi, Lionetti, Covili (dal 43′ st Beqiraj), Oliomarini, Farina, Marani (dal 46′ st Martino), Faye Amadou, Formato (dal 26′ st Silipo), Zampino (dal 36′ st Signoriello), Vernia (dal 44′ st Hardy Nana)

A disp: Cottafavi, Raed Emam Shaban, Shashaviashvili, Aracri

All: Gallicchio

ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia

MARCATORI: 3′ e 10′ pt Formato (B), 20′ st Zampino (B)

NOTE: 300 spettatori; espulso Zanchi (F) per doppia ammonizione al 22′ st; ammoniti: Faye Amadou (B), Capiluppi (B), Gjinaj (F); recuperi: 1′ pt e 4′ st

LA DIRETTA

1° TEMPO:

1′: e’ iniziata Foligno-Bagnolese! Nei falchi assente Fondi, in panchina Pagliarini e Peluso, dentro Ciccioli, Giabbecucci e Francioni dall’inizio. Soffia molto vento sul Blasone

2′: Petterini torna a giocare nell’antica posizione da terzino sinistro, al centro della difesa Ciccioli al fianco di Zanchi, mentre Giabbecucci sostituisce Fondi come mezzala sinistra

3′: BAGNOLESE IN VANTAGGIO! Errore in disimpegno della difesa dei falchi, diagonale destro di Zampino che Roani respinge male, Formato è il più lesto di tutti ad insaccare sulla ribattuta; brutto inizio per il Foligno

5′: i padroni di casa si spingono nella metà campo avversaria per provare a creare qualcosa di pericoloso

7′: conclusione di Petterini dalla lunga distanza, fuori

10′: RADDOPPIO DELLA BAGNOLESE! Doppietta di Formato: altro errore in fase di uscita, Faye Amadou si incunea centralmente e mette in mezzo, nessun difensore del Foligno spazza la sfera che arriva ancora al numero 9, il quale a tu per tu insacca facilmente di piatto per lo 0-2 ospite

13′: Gjinaj chiuso al momento del tiro a rete, potenziale occasione sfumata per il Foligno

15′: primo giallo della partita: ammonito il difensore in maglia blu Zanchi

17′: il Foligno fa girare la palla troppo lentamente, la Bagnolese occupa bene tutti gli spazi e non concede occasioni

22′: metà del primo tempo se n’è andata, Foligno ancora inconsistente

24′: occasione per i falchi: Petterini scucchiaia per Pettinelli che si invola sulla fascia sinistra e mette dentro, Gjinaj tira sul primo palo ma non inquadra lo specchio

26′: Armillei cambia modulo e vara un 3-4-1-2 con Ciccioli-Zanchi-Petterini in difesa, Gorini regista vicino a Giabbecucci, Pettinelli e Pinsaglia sulle fasce e Ventanni dietro la coppia di punte Gjinaj-Francioni

28′: staffilata dai 30 metri di Petterini da fermo, palla alta non di molto sopra la traversa

30′: Petterini cambia fascia a pescare Ventanni, tiro-cross di prima intenzione, Gjinaj non arriva per un pelo e Auregli blocca facile; ci prova anche Gorini da lontanissimo, nulla di fatto

31′: i tifosi biancoazzurri provano ad accendere la squadra sostenendola con canti e cori

34′: Gorini perde una sanguinosa palla a metà campo che ispira un contropiede della Bagnolese che per fortuna non produce effetto, il regista biancoazzurro non sembra in giornata

36′: gioco momentaneamente interrotto per soccorrere l’autore della doppietta Formato, toccato duro da un difensore del Foligno

37′: Gjinaj fa tutto da solo e converge da sinistra al centro lasciando partire un destro a giro che finisce fuori

41′: Roani prodigioso! Il portiere classe 2000 salva i falchi con un autentico doppio miracolo prima su Formato e poi su Marani: che parate!

43′: risposta del Foligno con un colpo di testa troppo schiacciato di Francioni, sugli sviluppi del primo calcio d’angolo della partita, che Auregli blocca in presa alta

45′: ancora 1′ minuto da recuperare

46′: finisce il primo tempo con la Bagnolese in vantaggio di due gol, entrambi segnati da Formato

FINE 1° TEMPO

2° TEMPO

1′: subito un cambio nelle file del Foligno: dentro Pagliarini per Ciccioli, Petterini torna centrale di difesa

2′: i falchi sembrano più concentrati rispetto ai primi 45′ di gioco; intanto Peluso a bordo campo velocizza le operazioni di riscaldamento

4′: Foligno in avanti: cross di Pinsaglia dalla destra, Francioni anticipa il suo difensore e gira subito verso la porta di destra, palla che si impenna e termina fuori

5′: risponde la Bagnolese con l’inarrestabile Formato che mette giù e calcia di prima intenzione, conclusione che non crea pericoli per Roani

8′: corner battuto da Vernia, palla che prende una strana traiettoria ed impegna Roani alla respinta coi pugni in tuffo

10′: occasionissima per il Foligno! Grande cross di Pinsaglia dalla destra, Ventanni viene anticipato, palla che finisce a Gorini che da due passi controlla e tira, un difensore ospite salva col corpo e respinge

11′: Foligno ancora pericoloso, traversone questa volta da sinistra per Gjinaj che impatta di tesa ma non angola abbastanza per impensierire l’estremo difensore emiliano

12′: TRAVERSA DELLA BAGNOLESE! Vernia ci riprova direttamente da corner, palla che finisce sul montante superando Roani

13′: secondo cambio nel Foligno: dentro il capocanoniere di Eccellenza umbra Peluso, fuori Giabbeccucci. Armillei prova il tutto per tutto buttando campo tutto il tridente offensivo!

14′: Zanchi rischia tantissimo il secondo giallo colpendo Formato

15′: primo giallo anche nelle file ospiti: ammonito Faye Amadou

20′: TRIS DELLA BAGNOLESE! Covili avanza quasi fino al limite dell’area indisturbato, palla a tagliare tutta la mal posizionata difesa del Foligno a pescare Zampino che supera Roani con un tiro non irresistibile

22′: FOLIGNO IN 10! Formato inarrestabile salta Zanchi come un birillo, il difensore prova ad evitare il contatto, ma lo stende e si prende il secondo giallo

26′: tre cambi tutti insieme: nel Foligno entrano Baldoni e Salvucci per Francioni e Pettinelli; mentre nella Bagnolese è Silipo a prendere il posto Formato

31′: Gorini ancora pericoloso sugli sviluppi di un corner, tiro rasoterra da buonissima posizione ancora ribattuto da un difensore, palla poi a Petterini che tira di prima colpendo forse il braccio di un avversario

34′: Pinsaglia imbeccato benissimo in area, il terzino tira di prima conclusione al volo, Auregli respinge centralmente

35′: ultima sostituzione nel Foligno: fuori Pinsaglia, al suo posto Tempesta

36′: un altro cambio nella Bagnolese: Signoriello sostituisce l’autore del terzo gol Zampino

39′: Foligno vicino al gol della bandiera: uno-due Gjinaj per Peluso che prova a superare Auregli con un tocco morbido, il portiere ospite si salva come può

43′: Beqiraj rileva Covili nella Bagnolese

44′: staffilata dai 30 metri di Lionetti, Roani si distende in angolo; altra sostituzione nelle file ospiti: fuori Vernia, al suo psto Hardy Nana

45′: 4 minuti da recuperare

46′: ultimo cambio della partita: esce Marani, al suo posto Martino

48′: Foligno ad un passo dall’1-3! Splendido cross dalla destra di Baldoni, capocciata di Gjinaj, Auregli compie il miracolo sulla linea di porta, ma forse la palla era entrata

49′: IL FOLIGNO CADE IN CASA CON LA BAGNOLESE NELL’ANDATA DEI QUARTI DI COPPA!

FINE PARTITA



Commenti