Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Tra poco si ricomincia! Dopo un’annata storica, da sogno, semplicemente da incorniciare. Il double della scorsa stagione Campionato-Coppa regionale è alle spalle. Ora c’è una nuova, entusiasmante avventura da affrontare a viso aperto, con la stessa voglia e la stessa determinazione di sempre: la Serie A2 nazionale.

Punto di partenza il 6 Ottobre, traguardo finale il 26 Aprile, 12 squadre per girone per 22 giornate complessive di campionato. L’Atletico Foligno, formazione di futsal femminile della città della Quintana, è stato inserito nel gruppo B con Atletico Chiaravalle, Futsal Prandone, Civitanova Dream Futsal, Femminile Virtus Romagna, Decima Sport Camp, Città di Capena, Femminile Dorica Torrette, Sassoleone 2015, Francavilla Calcio 1927, Futsal Perugia e Sabina Lazio Calcetto.

Le ‘cinghialette’ esordiranno in trasferta contro il Francavilla Calcio e nella giornata successiva faranno torneranno in quel Palapaternesi, che le ha viste protagoniste di tanti trionfi nella scorsa stagione, per affrontare l’Atletico Chiaravalle. Derby umbro con il Futsal Perugia programmato per la 10° giornata, l’8 Dicembre, nel capoluogo.

Queste le altre date da ricordare:

19 GENNAIO 2020 (I turno Coppa Italia)
2 FEBBRAIO 2020 (II turno Coppa Italia)
14-15 MARZO 2020 (Final Four Coppa Italia)

LE SOSTE
22 DICEMBRE 2019-5 GENNAIO 2020 (sosta invernale)
12 APRILE 2020 (sosta pasquale)

Questo il calendario completo del girone B dell’Atletico Foligno:

La formazione biancorossa non vuole farsi trovare impreparata all’appuntamento con la storia e attraverso la sua pagina Facebook ha annunciato le prime 2 riconferme della rosa che disputerà la Serie A2: Nadia Fontana e Lorenza Acini.

La portiera ha comunicato con queste dichiarazioni la sua permanenza a Foligno:

“Ci siamo! Finalmente il sogno si avvera… Tra poche settimane inizierà l’avventura della serie A2!
Quando lo scorso anno sono stata coinvolta nel progetto e nella famiglia ATF non sapevo davvero cosa aspettarmi, mi sono affidata solo alle mie sensazioni ed è stata probabilmente una delle decisioni più sagge di tutta la mia vita.
È stato un anno pieno di emozioni!! I più e i meno esperti lo sanno… Non è mai semplice vincere un campionato, figuriamoci se a questa impresa ci aggiungi la conquista della Coppa Italia regionale con una rosa quasi completamente rinnovata. Il tanto lavoro, prima o poi ripaga sempre, è vero.
Riparto con un bagaglio di ricordi ed emozioni importanti e non vedo l’ora di rimettermi in gioco.
Ringrazio la società per avermi aperto, anche quest’anno, braccia piene di fiducia. Non potrei desiderare squadra migliore per varcare finalmente il campionato di serie A2! Il salto di categoria fa nascere nuovi stimoli e son sicura che lavorando al meglio dimostreremo il nostro valore.
Voi date gioia mettendo a segno fantastici goal… Io portiere guastafeste, proverò a negare questa gioia alle nostre avversarie!”

La numero 3 ha espresso tutta la sua gioia nel far parte ancora di questo gruppo:

“Ho imparato che bisogna rischiare per saper scegliere e il valore di una scelta giusta lo riconosci quando i suoi frutti fioriscono belli e raggianti. Lo scorso anno ho fatto la mia, sposando un progetto fondato sulla serietà e l’onestà, qualità da sempre rare da trovare nello sport. I risultati sono stati sotto gli occhi di tutti, le emozioni, quelle vere e intense, no. Ognuna di noi le custodisce a suo modo, come uno dei momenti più belli della propria vita calcistica e non. Per il prossimo anno ci auguro, che ancor prima del risultato, si riesca di nuovo a vivere una stagione raggiante, perchè se la fune rimarrà ben tesa, sarà più facile ritrovarsi in campo. Sono sicura che tutti, dallo staff alle giocatrici, vecchie e nuove, ci faremo trovare con la giusta volontà, attenzione e determinazione per affrontare un’esperienza nuova e impegnativa. Personalmente sono pronta e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo a questa squadra, che poi, è diventata molto di più.
Perché casa non è dove dormi. Casa, è la pelle di chi, quando ti abbraccia, ti fa sentire nel posto giusto”.

 



Commenti