Menu sport


GABRIELE GRIMALDI – Inizia male il 2019 del Foligno Calcio a 5. I falchi durano solo un tempo tra le mura amiche del Palapaternesi e perdono nell’ultima giornata del girone d’andata contro lo United Aprilia (2-7). Non è bastata una buona prima frazione agli uomini di Bevilacqua (2-2) per scampare all’ennesima sconfitta che condanna i falchi, che hanno perso anche Offidani, che ha lasciato la squadra per motivi personali, all’ultimo posto in classifica solitario, vista la vittoria del Club Roma Futsal (avversario della prossima giornata).

L’inizio è buono e dopo 2’47” è Reitano a portare in vantaggio i padroni di casa con un sinistro micidiale che beffa il portiere ospite. Lo United Aprilia reagisce, ma sono ancora i falchi ad avere le occasioni per raddoppiare. All’8’10” Trapasso costringe Molitierno al salvataggio di piedi, all’11’02” Krasniqi colpisce una clamorosa traversa al termine di un azione fantastica orchestrata da Desantis e Giardini; poco dopo è lo stesso De Santis a impegnare l’estremo difensore romano. Gol mangiati, gol subiti, la classica regola condanna il Foligno e al 13’07” arriva infatti il pari con Savi che colpisce con un’imbucata centrale. I padroni di casa non ci stanno e si riportano avanti immediatamente (14’17”): Spaccini salva in uscita bassa su un avversario, ripartenza veloce e Giardini sottorete firma il nuovo sorpasso su assist di Desantis. Il vantaggio, però, dura pochissimo, perchè al 15’48” i laziali trovano il 2-2 con Armenia che trova lo spazio tra il primo palo e Spaccini per infilare il portiere folignate. Il Foligno Calcio a 5 accusa il colpo e al 16’55” Galieri va vicinissimo al gol colpendo la traversa con una gran botta di destro. Nella ripresa la squadra di Bevilacqua scompare dal campo e subisce in rapida successione i due gol che le tagliano le gambe: al 3’47” Savi segna sottorete, venti secondi dopo Pacchiarotti si fa tutto il campo ed infila di sinistro. Trapasso ha l’opportunità per riaprire i giochi al 5’58”, ma a tu per tu col portiere calcia troppo debolmente. Al 6’39” arriva il 2-5 con Savi che prima si libera di un avversario con una giocata da urlo, poi segna col piatto sinistro. Al 9’01” Spaccini compie due miracoli in rapida successione, ma nulla può al tocco da due passi di Coldarugna al 12’32”. L’ultima rete della partita la mette a referto Galati al 18’43” che devia un tiro folignate col piede quanto basta per indirizzarlo nella porta sguarnita da Trapasso, inserito come portiere volante a tutto campo per provare a riaprire la partita.

Ora per Bevilacqua e i suoi la lotta per agguantare la salvezza si fa più difficile che mai. Per provare il miracolo sarà obbligatorio battere il Club Futsal Roma nello scontro diretto di sabato prossimo, 12 Gennaio, al Palapaternesi.

FOLIGNO CALCIO A 5 – UNITED APRILIA 2-7
FOLIGNO CALCIO A 5: Spaccini, Reitano, Trapasso, Giardini, Mitake, Krasniqi, De Santis, Proietti, Barreiro; Carbonari, Crescimbeni, Tacchilei. All: Bevilacqua
UNITED APRILIA: Molitierno, Savi, Galieri, Spinelli, Galati, Armenia, Coldarugna, Piccirilli, Abice, Filippini, Pacchiarotti, Pestana. All: Serpietri
ARBITRI: Gerardi di Pescara e Paoloni di Ascoli Piceno
MARCATORI: 2’27” pt Reitano (F), 13’03” pt Savi (UA), 14’17” pt Giardini (F), 15’48” Armenia (UA), 3’47” st Savi (UA), 4’07” Pacchiarotti (UA), 6’39’ ‘st Savi (UA), 12’33” st Coldarugna (UA), 18’43” st Galati (UA)
NOTE: 100 spettatori; ammoniti: Desants (F), Galieri (UA). Tiri liberi: 0-0

 



Commenti