Menu sport



Altro impegno sulla carta difficile per il Foligno Calcio a 5, che nell’ultima gara dell’anno non è riuscito a trovare qualche soddisfazione: i Falchi di Bevilacqua cadono pesantemente nella tana del Pomezia per 13-5. Al PalaLavinium altra prova con diversi errori nonostante la generosità dei bianco-azzurro-neri. Al vantaggio iniziale dei laziali con Viglietta risponde Offidani (che poi sarà espulso), quindi il Pomezia dilaga: doppio Zullo, ancora Viglietta. Terenzi, Paschoal, Lucas Maina e un’autorete portano il punteggio su uno scoraggiante 8-1. Foligno che riesce a trovare due volte la via della rete, con Mitake e Reitano, ma ancora Maina e Potrich portano i padroni di casa in doppia cifra. Inutile la doppietta di Krasniqi fino al 10-5. Nel finale il Pomezia con Petrucci, Viglietta e Terenzi condanna il Falco a una nuova sconfitta. Si chiude quindi così il 2018 iniziato per il Foligno Calcio a 5 con la vittoria in Coppa regionale e con la promozione in B. Un campionato nazionale che sta dando qualche difficoltà, con i ragazzi di Bevilacqua ultimi in classifica insieme al Club Roma a 3 punti. Le prime sfide dell’anno (al PalaPaternesi con Aprilia e Roma e in trasferta con la Juvenia) saranno importanti per continuare a cullare il sogno salvezza.

FOLIGNO C5: Carbonari, Proietti, Giardini, Krasniqi, Desantis, Barreiro Martinez, Mitake, Trapasso, Offidani, Carlopio, Reitano, Zorzan. All.: Bevilacqua.



Commenti