Menu sport



Una prestazione positiva, soprattutto nel secondo tempo, dimostra che il Foligno Calcio a 5, nonostante il ko al PalaPaternesi contro il Pomezia, è ancora vivo e deciso a giocarsi la salvezza ai play out. La coda degli spareggi per i Falchetti è ormai ufficiale, perché il Club Roma in settimana ha subìto un -1 in classifica e a una giornata dal termine del campionato il distacco è di 4 punti. Testa e gambe quindi verso gli spareggi per i bianco-azzurri, che nel primo tempo della gara di oggi hanno subìto abbastanza l’iniziativa degli ospiti, che sono volati sul 3-0 con le reti di Mentasti e doppietta di Maina; accorcia Trapasso. Molto meglio il Foligno C5 nella ripresa. La squadra alza il baricentro e comincia a pressare maggiormente. Arriva però il gol dell’1-4, ancora ad opera di Mentasti, ma i padroni di casa giocano bene ed attaccano sprecando varie occasioni con Trapasso, Reitano, Crescimbeni e un tiro libero con Mitake. Il gol del 2-4 è segnato da Krasniqi. Insomma, lo spirito è sembrato quello giusto per andare ad affrontare i play out. Possibili avversarie Polignano o Alma Salerno.

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B, girone E, 21a giornata
FOLIGNO C5 – FORTITUDO POMEZIA 2-4
FOLIGNO C5: Carbonari, Panetti, Proietti, Reitano, Trapasso, Giardini, Mitake, Krasniqi, Crescimbeni, Carlopio, Desantis, Zorzan. All.: Cramer-Valeri.



Commenti