Menu sport



Un pareggio pirotecnico quello della sfida di stamattina al PalaPaternesi tra Foligno C5 e Vis Gubbio nella terza giornata del girone H del campionato nazionale Under 19. Una partita vibrante, combattuta ed intensa, come è solitamente un derby regionale. I Falchetti di Valeri per gran parte del match si sono ritrovati sotto nel punteggio, ma hanno sempre trovato la forza di riequilibrare la situazione. Peccato nel finale per l’espulsione di Carlopio a causa dell’esultanza troppo accesa in occasione del 7-7 definitivo. Il match ha visto il Foligno partire abbastanza male con il Gubbio che prima prende un palo e poi va in vantaggio con Alessandro Minelli. Il Foligno, una volta riorganizzato, comincia a spingere e trova il pari con Pierotti su schema da punizione. Ospiti che però rimettono sempre il muso avanti: sempre con Alessandro Minelli (1-2 e 2-3), poi con Cardoni (3-4) rendendo vane le bellissime reti di El Mouloudi e Carlopio. Nella ripresa si continua con lo stesso copione: pareggia El Mouloudi, poi segnano nuovamente i rosso-blù con Vagnarelli, quindi Carlopio su rigore e Pierotti firmano il primo vantaggio del Foligno. Abbastanza illusorio, perché la Vis ribalta la situazione e si porta sul 6-7 prima del definitivo 7-7 di Carlopio con esultanza troppo “calorosa” che gli costa l’espulsione. Insomma, una gara con aspetti positivi, ma che ha dato al “caimano” Valeri del materiale su cui concentrale l’attenzione per apportare correzioni.

CAMPIONATO UNDER 19 CALCIO A 5, girone H, 3a giornata
FOLIGNO C5 – VIS GUBBIO 7-7
FOLIGNO C5: Spuntarelli, Pierotti, El Mouloudi, Capaldini, Carlopio, Cruciani, Maurelli, Bulku, Kurti, Favaroni, Ambrogioni, Tacchilei. All.: Valeri.



Commenti