Menu sport



Doppio palcoscenico, quello di Foligno e il giorno dopo di Spoleto, per la prima prova del Campionato Individuale regionale Silver di ginnastica ritmica. La lunga kermesse ha visto la partecipazione di oltre 150 atlete, portacolori di ben 14 società in totale provenienti da entrambe le province umbre.

FOLIGNO – Spettacolo e divertimento al Palazzetto dello Sport “PalaPaternesi” di Foligno.

Di fronte a un buon numero di sportivi, genitori e curiosi, sono scese in pedana le ragazze delle categorie LC, LD e LE di questo campionato, che contemplano un programma più impegnativo.

La locale società Fulginium ha curato nei minimi dettagli l’organizzazione della manifestazione, per accogliere al meglio le 78 atlete intervenute. Si è disputata quindi la prima sessione per i programmi LE, l’eccellenza, con 11 ginnaste che hanno gareggiato utilizzando 3 fra i 6 attrezzi della ritmica (corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e nastro), LD con 26 e LC con 41 atlete, che si sono cimentate invece su 2 attrezzi, e tutte suddivise nei vari livelli Allieve, Junior e Senior.

Oltre alla società di casa Fulginium, Braccio Fortebraccio Perugia, Clinique Città di Castello, Fontivegge Gryphus Perugia, Gymnica Bastia, Gymnica Terni, La Fenice Spoleto, Melos Perugia e Olympia 2000 Cannara sono le 9 società le cui ginnaste si sono confrontate con grinta e determinazione, sostenute dai loro tecnici.
La vicepresidente del Comitato regionale della FGI Danila Trombettoni e la direttrice tecnica regionale per l’Umbria Laura Bocchini erano presenti alla cerimonia di premiazione.

Per quanto riguarda tutte queste categorie del Campionato Individuale Silver che si sono esibite a Foligno, la seconda fase si svolgerà invece a Spoleto il 26 aprile.



Commenti