Menu sport



Un magico triplete. Una stagione fantastica, che rimarrà negli annali della storia del Foligno Calcio. Le vittorie della Prima Squadra in campionato e Coppa e quella della Under 19 trovano seguito in un altro successo: anche l’ Under 17 di Cristiano Silveri è campione regionale. I festeggiamenti possono partire dopo il 2-0 in casa della Nestor. La squadra locale, fanalino di coda, non ha recitato la parte della comparsa ed ha provato a giocarsela, ma il Foligno ha colpito implacabilmente. Nel primo tempo è Piancatelli a insaccare: suo il colpo di testa sul gran pallone messo in area da Fiki. In avvio di ripresa ecco il raddoppio: su azione d’angolo, Mocci prende palla e la mette alle spalle del portiere. Si aspetta solo il fischio finale per festeggiare un nuovo titolo in questa annata 2018/19 da record per i colori bianco-azzurri.

Queste le dichiarazioni del tecnico Cristiano Silveri:
«È proprio una bella soddisfazione. Non era facile arrivare a questa vittoria, visti i tanti problemi avuti. Il gruppo però è sempre rimasto compatto e questo ci ha consentito di arrivare alla vittoria finale: questo aspetto ha fatto la differenza in un campionato molto equilibrato. I miei hanno saputo reagire alle difficoltà con grinta e voglia. Tutti quanti hanno dato il massimo: i ragazzi, io, il mio collaboratore Lorenzo Cavadenti e l’accompagnatore Giacomo Impedovo. Dopo il pareggio per 1-1 con il Cannara all’andata e l’infortunio di Pica avevamo perso qualche certezza, poi culminata nel momento più basso con il 4-0 incassato a Sanfatucchio; la svolta positiva paradossalmente proprio ancora contro il Cannara, qualche settimana fa, quando abbiamo vinto 1-0 a pochi secondi dalla fine. Abbiamo avuto la meglio su dei veri e propri squadroni. Oltre al gruppo, vera arma in più, credo che anche la professionalità dell’ambiente abbia fatto la differenza in positivo. Adesso avremo la vetrina della Fase Nazionale: ce l’andiamo a giocare, per fare la nostra bella figura»

26a giornata
NESTOR – FOLIGNO 0-2
NESTOR: Pascucci, Cucina, Tenolli, Scacciatelli, Luchetti (Nofrini), L. Morelli, Libretti (Tiberi), Covarelli (Fiorini), Faraghini, Bigarelli, Xu (Brizi). A disp.: Biscarini, Cembolini, Ferretti, Pacioselli, D. Morelli.
FOLIGNO: Rosati, Sarro, Carocci, Fuso, Checchi, Trentini, Fiki (Camilli), Qerimi (Galantini), Mocci (Carducci), Piancatelli (Paffarini), Ballerini. A disp.: Zeni, Paglialunga, Elad, Falasconi. All.: Silveri.
ARBITRO: Rosca di Perugia.
MARCATORI: 24′ pt Piancatelli, 7′ st Mocci (F)

L’Under 15 A1 chiude al terzo posto il proprio campionato. Secco 2-0 alla Nestor nell’ultima giornata. Ampio turn-over tra i Falchetti, guidati oggi in panchina da Crispingoli. Partita sempre in controllo e risolta da una bella doppietta di Jasmin Isaki. Rimane una stagione estremamente positiva: peccato per l’avvio un po’ con il freno a mano, perché sicuramente i giovani bianco-azzurri avrebbero potuto dare maggiore filo da torcere all’Angelana.

26a giornata
FOLIGNO – NESTOR 2-0
FOLIGNO: Pallotta, Bunjaku, Menghini, Giabbecucci, Varuolo, Bianchi, Casciola, Jasarovski, Bevilacqua, Sabatini, Isaki. A disp.: Paccapelo, M. Cancelli, Mingaroni, Lucentini, S. Cancelli. All.: Fortunati (assente, in panchina Crispignoli)
NESTOR: Bambagioni, Matasel, Spaccino, Marietti, Terrani, Taglia, Gianangeli, Capodicasa, Antognoni, Giglio, Orbea. A disp.: Zenel, Pllumbi, Taranu, Persichetti, Possanzini, Gaman, Rosati. All.: Marianeschi.
ARBITRO: Carbonaro di Foligno.
MARCATORI: 2 Isaki (F). Note: Bambagioni (N) para un rigore a Bevilacqua (F).



Commenti