Menu sport



Grande partecipazione alla gara di pesca alla trota in torrente che i Pescatori del Topino, mossida sincera passione, ha organizzato ieri. Sport, divertimento ma soprattutto “doppia beneficenza” questi gli scopi del secondo “Memorial Renzo Calcagnoli”.

Fiume Topino teatro della manifestazione in località Ponte Centesimo dove è stato allestito il campo gara. Accorsi moltissimi pescatori da tutto il centro, ma anche da una delegazione del nord Italia.

Alle ore 06:30 il ritrovo. La gara si è svolta in due fasi: durante la prima parte della durata di due ore, i garisti sono stati suddivisi nei rispettivi settori dai quali poi sarebbero usciti i 15 finalisti che accedevano alla seconda fase finale della durata di un’ora. Per il settore spinning e amatoriale 3 ore di pesca complessive nella quale hanno pescato molti agonisti tra cui il Campione Italiano Individuale spinning – Piero Muzi.

VINCITORI
Terminate le 2 ore di pesca per gli agonisti, vanno in finale e si classificano: Bazzucchi Valter (Sigillo) quindicesimo, Cadei Manuel (Valle San Martino) quattordicesimo, Berzellini Riccardo (Alto Tenna) tredicesimo, Nagni Roberto (A.s.d. Cannisti Val Cesano Pergola) dodicesimo, Mancinelli Diego (PC Nocera Umbra) undicesimo, Colombo Massimilano (Valle San Martino) decimo, Vandini Stefano (Cannisti Portivi del Burano) nono, Benedetti Luca (Alto Tenna) ottavo, Galafate Mauro (PC Nocera Umbra) settimo, Spino Bruno (Pescatori Montello) sesto, Todeschini Rudi (Garisti Fossano) quinto, Melone Vincenzo (Sesto Campano) quarto, Giabbecucci Federico (A.s.d. Trota Club Firenze) terzo, Benaglia Lionello (Valle San Martino) secondo, Tironi Stefano (Valle San Martino) primo assoluto – vincitore 2° ed Memorial Calcagnoli, premiazione e targa ricordo.

Per il settore spinning vittoria del fuoriclasse Muzi Piero (Amici del Clitunno), secondo assoluto Bernardini Marco (Polisportiva CLT), medaglia di bronzo per Maurizio Bordoni (Alto Chiascio Spinning Division).

Il giovane atleta Mattia Tomassini si aggiudica il primo posto per il settore amatoriale, secondo Paolo Tiburzi, terzo assoluto Cristiano Reali.

IL RICORDO
Alla fine della manifestazione i Pescatori del Topino, in presenza della Famiglia Calcagnoli tra cui la moglie Enrica, le figlie Francesca e Lucia, oltre ad Andrea nostro socio, hanno voluto ricordare il Renzo Calcagnoli marito, padre, appassionato di sport ma soprattutto di pesca sportiva.

LA DOPPIA BENEFICENZA
La manifestazione del Memorial Calcagnoli si è conclusa con ricca premiazione offerta da vari sponsor e con la consegna del ricavato – 550€ –  in beneficenza alla Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Foligno, ma anche grazie alla donazione del pescato, gentilmente omaggiato dagli appassionati, al Banco Alimentare – 150kg di trote fario.



Commenti