Menu sport



GABRIELE GRIMALDI – Il grande giorno sta per arrivare. Ambizioni diverse, aspirazioni differenti, squadre e allenatori diverse. Solo una cosa accomuna Bevagna, C4 e Virtus Foligno: la voglia di tornare in campo e di ricominciare a sognare.

Le tre compagini folignati militanti nel campionato di Prima Categoria cominceranno questa domenica il torneo. Dopo le gare di Coppa Primavera, che hanno premiato con la qualificazione al turno successivo la formazione di Sportella Marini, le tre formazioni sono pronte a lanciare la sfida per succedere alla Clitunno, vincitrice del torneo 2018-2019.

Il Bevagna di mister Taccucci, che l’anno scorso si arrese soltanto alla Vis Foligno nella finale playoff del girone, è l’unica delle tre che giocherà la prima in casa e accoglierà al ‘Palmier’i la Giovani Schiavo. La Virtus Foligno di mister Protasi, rivoluzionata dal mercato e infarcita di giovani talenti e promesse, giocherà a campo invertito con la Grifo Cannara, rispetto al pareggio casalingo maturatos nella partita di Coppa dell’1 Settembre. Fari abbaglianti saranno puntati tutti sulla C4, considerata tra le favorite del torneo per il mercato fatto dalla società, che disputerà per la prima volta in assoluto nella suaa storia una partita di Prima Categoria sul campo della Nuova Gualdo Bastardo, retrocessa dalla Promozione.

Insomma, si tratta solo della prima giornata, ma ci sono da aspettarsi emozioni a non finire. Pronti, partenza e via: ora si fa sul serio!

PRIMA CATEGORIA, GIRONE C, 1° GIORNATA, domenica 8 Settembre ore 15

  • BEVAGNA – GIOVANI SCHIAVO, stadio ‘Palmieri’ di Bevagna, arbitro Manuel Palombi di Terni
  • GRIFO CANNARA – VIRTUS FOLIGNO, stadio ‘Comunale Spoletini’ di Cannara, arbitro Lorenzo Marino di Gubbio
  • NUOVA GUALDO BASTARDO – C4, stadio ‘Comunale Bussotti’ località Marcellano, arbitro Giulia Cannizzaro di Foligno


Commenti